Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Lavoretti di Carnevale: bigliettini in carta con pasta di sale

admin

di Redazione VitaDaMamma

26 Febbraio 2011

Volete realizzare un lavoretto di carnevale con i vostri bambini?
Noi vi proponiamo un divertente biglietto in pasta di sale. Finito, il bigliettino potrà divenire un carino omaggio che i bimbi regaleranno al papà o ai nonni nel giorno di carnevale, magari decantando anche la loro poesia della festa.

Il lavoretto proviene dalla gentilissima Martina e direttamente dall’Albero delle voci, centro socio – riabilitativo di Orvieto,
che ci ha fatto dono dei suoi bigliettini creati a mano con pasta di sale e delle foto. A Martina ed al centro va il nostro più sentito ringraziamento.

I bigliettini, realizzati seguendo il procedimento che stiamo per descrivervi, sono assolutamente versatili si adattano ad ogni circostanza grazie alla possibilità che resta all’autore de personalizzarli.

Il procedimento per la carta a mano con la pasta al sale è semplice!

Per la preparazione della pasta:


È necessaria una pasta al sale di consistenza molle. Occorrono 3 tazze di farina ed una di sale fino.
Aggiunta d’acqua: Verrà aggiunta acqua fino ad ottenere, mescolando, una pasta di consistenza molle e senza grumi.
Per valutare la Consistenza, considerate che il cucchiaio deve poter girare nella pasta senza resistenza ed in modo fluido

Per la colorazione pasta:
Una volta ottenuta la pasta, si procede alla colorazione con colori acrilici
Si amalgama parte della pasta al colore fino ad ottenere una colorazione omogenea
Stesa la pasta su foglio si procede a distendere con le mani la pasta in modo omogeneo su tutta la superficie di carta a vostra disposizione. Scegliete una carta spessa e non assorbente – la carta per i pacchi va bene!
Per rendere la fantasia dello sfondo più varia è possibile sovrapporre al primo altri colori, i quali creeranno poi effetti variegati asciugandosi


Per la decorazione:
Con l’aiuto di strumenti vari (coltelli e forchette di plastica, pettini, pezzi di cartone ondulato, ecc…) è possibile creare delle fantasie che resteranno poi in rilievo.
E’ possibile inoltre aggiungere brillantini o porporina.

Per il foglio completo:
Una volta finita la decorazione, si pone il foglio ad asciugare in un luogo il meno umido possibile, per evitare la raggrumazione del sale.
Una volta asciugato è possibile ritagliare il foglio per ottenere biglietti augurali fantasia.

Noi vi suggeriamo di incollare i nostri Pagliacci sui bigliettini appena creati e sollecitare i bimbi ad ideare qualche poesia per il carnevale.

Ecco quella che abbiamo ideato mio figlio ed io:

Carnevale che follia
ci veste di fantasia
e c’è un pirata a casa mia.

Carnevale gioco e festa
tanta gioia di te ci resta
una corona metto in testa.

Essere un eroe è una magia
metto il mantello e volo via
felice in allegria.

Carnevale non finire
ti amo da impazzire
tutto fai ridere e gioire.

Leggi anche

Seguici