Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Vecchie Lire che Valgono un Sacco di Soldi: Ecco Quali Monete Cercare [Foto]

Le vecchie lire che valgono una piccola fortuna, ecco quali sono (qui foto e valore economico)

Federica Federico

di Federica Federico

28 Maggio 2014

1000 lire Maria Montessori

Spesso gli anziani hanno in casa un posto segreto dove conservano qualche soldino; ricordo che mio nonno ne aveva uno nel garage dove, con una fantasia da Peter Pan, ho sempre pensato fosse nascosto un tesoro.
Ebbene tra i tesori dei nonni, tra i loro vecchi soldini, ovvero tra le monete del passato conio, ci può essere qualche “antica e nostalgica” lira particolarmente preziosa e fortunata.

 

Come è possibile che delle monete del vecchio conio, uscite cioè dalla circolazione più strettamente commerciale abbiano un valore anche importante?

E’ tutto merito della numismatica e dei collezionisti ad essa appassionati.

Cos’è la numismatica?

 

La numismatica è, per definizione, la scienza che si occupa dello studio delle monete (anche e sopratutto quelle antiche uscite dai circuiti commerciali comuni, nonché quelle estere).
Le differenti monete e\o banconote vengono classificate dai numismatici che le valutano tenendo conto del valore storico, artistico, economico e giuridico di ciascuna moneta.

Ma quali sono le vecchie lire che hanno oggi un valore economico apprezzabile?
In altre parole di quali vecchie lire dobbiamo andare alla ricerca?

Intanto, come premessa indispensabile, dobbiamo chiarire che le monete hanno un valore buono o congruo se sono definibili (in termini numismatici) come (o quasi come) “in Fior di Conio” ovvero se di fatto sono intatte, cioè con pochi graffi e con scarsi segni di usura.

Allo stesso modo hanno grande valore le monete particolarmente rare.

Ovviamente le monete in perfetto “Fior di conio” esistono quasi esclusivamente negli albi dei numismatici, dove sono gelosamente conservate sin dalla loro uscita dalla zecca. Tuttavia non è impossibile trovare una vecchia moneta in condizioni medio buone tali da assicurare all’oggetto un apprezzabile valore numismatico.

 

Ma quali sono nello specifico le vecchie lire che oggi hanno un valore rilevante?

Qui di seguito un breve elenco diviso per anni di conio delle monete che oggi possono essere vendute con un ricavo medio buono (in calce al testo una galleria fotografica che mostra dette monete una per una). Data la diffusione che tali monete ebbero nel passato ed il loro uso comune non è escluso che alcune di esse possano trovarsi nascoste anche in qualche cassetto della vostra casa o in qualche armadio delle case delle nonne.

 

Ecco le monete che potreste trovare:

1947
La 10 Lire del 1947 ha oggi un valore economico che può arrivare fino a 4.000, 5.000 euro.
(Foto n° 1 della galleria fotografica)

1955
La 100 lire coniate nell’anno 1955 gli esemplari stimati come in fior di conio possono raggiungere un valore pari a 1.200 euro.
Il valore tanto elevato dipende anche dalla rarità della moneta, ne furono coniate circa 8,6 milioni.
(Foto n° 2 della galleria fotografica)

1956
E’ ricercata e può essere molto preziosa anche la 5 lire del 1956, il suo valore economico oggi è assai variabile. Mediamente oscilla tra i 50.00 e i 60.oo euro ma, se ottimamente conservata, questa monetina può arrivare a valere anche una cifra pari 2.000 euro.
Una simile oscillazione dipende completamente ed esclusivamente dallo stato di conservazione della moneta.
(Foto n° 3 della galleria fotografica)

1958
Il 1958 ha due monete di eccellenza da un punto di vista numismatico: la 2 lire e la 50 lire

La 50 lire coniate nell’anno 1958 ha oggi un valore economico variabile (sempre dipendente dallo stato di conservazione della moneta) e che va dai 20.00 euro ai 2.000 euro per una moneta in fior di conio.
(Foto n° 4 della galleria fotografica)

Le 2 Lire del 1958 hanno un valore economico che oscilla da un minimo di 80.00/100.00 euro a un massimo di 500.00 euro per i pezzi mantenuti in condizioni eccellenti.
(Foto n° 5 della galleria fotografica)

 

Ti piacerebbe tornare alla Lira?

Leggi qui:

Dal 1° gennaio 2015 sarà reintrodotta la Lira

Leggi anche

Seguici