Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Coltivare le Cipolle in Casa, un Trucco Geniale

Un metodo originale e ornamentale per avere sempre le cipolle a disposizione.

Gioela Saga

di Gioela Saga

03 Giugno 2014

coltivare cipolle in casa

Non si può dire che le cipolle siano particolarmente costose, inoltre si possono trovare durante tutto l’anno in qualsiasi supermercato ma, spesso, la qualità lascia a desiderare e anche la loro provenienza, inoltre capita spesso, malgrado tutto, di averle finite proprio quando ci servono!

Per questo è estremamente facile e utile poterle coltivare in modo autonomo e, con il metodo che vi proponiamo, anche il problema dello spazio è facilmente superabile: non c’è bisogno infatti di un giardino e neppure di un balcone ma semplicemente di un piccolo spazio, anche in casa, ben esposto alla luce del sole!

Potrete così avere a disposizione questo ingrediente prezioso per sughi, zuppe, insalate, carni, sempre fresco e coltivato in modo naturale.

La cosa indispensabile è procurarvi una bottiglia di plastica da 5 litri come quelle che normalmente si trovano per gli erogatori di acqua. Dovete tagliare il collo del bottiglione e poi praticare dei fori ugualmente distanti l’uno dall’altro lungo tutta la bottiglia.

Questi buchi serviranno da cornice per i bulbi delle cipolle che dovranno essere inseriti, dunque cercate di prendere la misura di un bulbo a campione per farli della dimensione minima indispensabile. Potete utilizzare una forbice o meglio un cutter oppure utilizzare uno strumento a caldo.

L’ultima parte è la più semplice e potreste farvi aiutare anche dai bambini che troveranno senz’altro l’attività molto divertente. Prendete il compost di terra e riempite a strati la bottiglia, quando arrivate all’altezza dei fori, adagiate i bulbi in modo che la parte che fiorirà sporga leggermente dal foro.

Avrete così una pianta decorativa e utile allo stesso tempo. Ponete la composizione in un luogo illuminato, magari su un davanzale interno della vostra cucina, così da avere a portata di mano l’indispensabile ingrediente. Mantenete sempre umido il terriccio. Potrete usufruire delle infiorescenze aromatiche che si riprodurranno ogni volta che le taglierete.

Fonte: Freshorganicgardening

Leggi anche

Seguici