Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

9 Rimedi Contro le Zanzare

Come combattere le zanzare, nemico numero 1 delle serate estive.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

07 Luglio 2014

L’estate arriva, e con lei anche il nemico giurato delle serate all’aperto: la zanzara.

 Con il caldo è purtroppo inevitabile che case e giardini non vengano “visitati”, giusto per usare un eufemismo, da questi antipatici insetti, che prendono di mira i più dolci (ma anche questo è un mito da sfatare) con il loro pungiglione, facendoli grattare fino a estenuarli.

Purtroppo quest’anno, dato che l’inverno passato è stato uno dei più piovosi, le zanzare saranno in numero ancora maggiore rispetto alla scorsa estate.

In genere infatti il freddo uccide le uova che le zanzare depositano in estate, riducendo le cucciolate.

In anni di inverni miti, e di primavere piovose come quella passata questo avviene con minore intensità, e le uova che si preparano a schiudersi quest’anno faranno dannare in parecchi.

Come proteggersi da questa “calamità naturale”?

Ecco alcuni rimedi, classici e casalinghi.

 

–          Il rimedio più efficace contro le zanzare è indubbiamente l’insetticida, che però è composto da sostanze chimiche nocive non soltanto per gli insetti.

–          Un altro sistema è quello “meccanico”, ovvero la zanzariera per locali al chiuso.Adesso inoltre i kit di montaggio si trovano facilmente in tutti i negozi di bricolage, e serrare le case con zanzariere davanti a finestre e balconi è divenuta pratica semplice e economica.

–          Anche le piante possono però essere dei potenti zanzaricidi: lavanda, gerani, citronella, basilico, menta o la meno conosciuta Catambra.

Questa è infatti una pianta che allontana le zanzare, ed ha un ampio raggio d’azione.

–          Un vasetto con aceto o limone dall’odore pungente è un altro metodo per allontanare le zanzare: posizionatene alcuni all’esterno della casa e le zanzare infastidite resteranno alla larga dalle mura domestiche.

–          Prendete oppure della carta velina intinta in aceto balsamico e lasciatela asciugare al sole. Una volta asciutti attaccate i fogli alle persiane, serviranno come repellente.

Ripetete l’operazione una volta a settimana per mantenere l’ambiente libero da insetti.

–          Candele alla citronella: utilizzate oramai molto spesso anche nei locali all’aperto sono un ottimo rimedio contro le zanzare. Si trovano in ogni supermercato e si possono usare in balconi o giardini.

–          Cipolla e chiodi di garofano: anche questi due elementi scacciano le zanzare: certo lasciare un piattino con mezza cipolla e dei chiodi di garofano in casa non è l’ideale, ma contro le zanzare si può anche reggere l’ odore che il piatto emanerà

–          Aglio: una pianta d’aglio coltivata in orto non è efficace solo contro i parassiti, ma è anche un ottimo repellente contro le zanzare.

Se non avete un orto posizionate alcuni spicchi in un piatto ai vari angoli della casa e le zanzare, come i vampiri, voleranno via.

Infine evitate i ristagni d’acqua: sottovasi, lavabi con acqua, non permettete che questi insetti nidifichino nel vostro appartamento. Se avete delle piante provate a mettere una moneta di rame nei sottovasi, così da rendere impraticabile lo stagnetto che si formerà, ed evitare che questi insetti depongano le uova proprio in casa vostra

Leggi anche

Seguici