Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Sembra Solo un’Inutile Scatola in una Stanza, ma Ciò che Nasconde è Assolutamente Incredibile

Vista così nessuno direbbe mai che contiene ...

Federica Federico

di Federica Federico

07 Giugno 2014

Scatola in una stanza

La riduzione degli spazi abitativi è un risultato della modernità.

Lo spazio di cui le famiglie godono per vivere e crescere i proprio figli si è progressivamente ridotto e spesso le case in cui viviamo sono piccole o piccolissime, molte volte sono appena sufficienti per le nostre esigenze.

Questa diminuzione progressiva degli spazi abitativi è il risultato della modernità, è la conseguenza di una tendenza a vivere massimamente fuori casa. Il lavoro occupa oggi una larga parte della giornata degli individui e spesso si rincasa solo per la sera.

Grandi marchi di arredamento (anche esteri, perché la tendenza a contrarre gli spazi abitativi è trasversale ed internazionale) hanno immesso sul mercato le più svariate soluzioni di arredo per i piccoli spazi e ci hanno abituato a fransi magie: camere complete di tutto in metrature assolutamente molto molto contenute.

Ma, in fatto di idee di arredo capaci di economizzare gli spazi, la scatola che state per aprire, sfogliando la nostra galleria fotografica, è certamente la più originale, è indubbiamente la più magica, è inequivocabilmente la più economica in termini di spazi occupati ed è senza ombra di dubbio la più sorprendente.

Le immagini di questa scatola magica stanno facendo il giro del web.

Sicuramente soluzioni come questa sono estreme ma la popolarità e l’interesse che la nostra scatola suscita fa emergere l’esigenza comune a molti di economizzare gli spazi abitativi.

Rispetto a ciò va aggiunto un dato, un’indicazione di principio importante: lo spazio vitale all’interno di una casa è importante, la contrazione degli spazi abitativi che è sovente un’esigenza, non ha sempre una positiva ricaduta sulla sfera emotiva e psicologica dei soggetti.

Se potete non contraete troppo gli spazi vitali all’interno delle vostre case, sopratutto, se potete, non riducete eccessivamente gli spazi dei bambini che hanno bisogno di aree gioco e luoghi ove rifugiarsi.

Leggi anche

Seguici