Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Scopri Cosa si Nasconde Dentro Quest’Albero e Perchè

Veramente stranissimo!

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

10 Giugno 2014

trova l'intruso

“E’ cominciato tutto con una visione” racconta Erwan Frichou

“Un uomo stava in cima ad un albero potato a forma di Ufo, a Città del Messico”.

Dopo tre anni da questa sua visione, Frichou, fotografo francese dall’indubbio talento, ha deciso di dare forma e vita a questo progetto chiamato “Miradors” (Belvedere).

Con l’aiuto di giardinieri esperti in Ars Topiaria (potatura di alberi e siepi con fogge geometriche o non naturali per scopi ornamentali), ha poi invitato la gente per strada ad arrampicarsi su questi alberi, e così li ha immortalati.

Ne è uscita una serie divertente di fotografie, frammenti di realtà misti a visioni che hanno dell’onirico.

Frichou racconta che le persone invitate per strada a salire sugli alberi non sapevano inizialmente cosa stesse facendo, e soprattutto, ha simpaticamente ammesso che non è stato facile far fare su e giù dagli alberi a tutti i protagonisti di queste foto!

Il titolo stesso suggerisce il progetto: un luogo dal quale è possibile ammirare il panorama, per quanto insolito esso possa essere.

La potatura degli alberi avveniva al mattino presto, mentre le foto, per la volontà dell’artista di immortalare una certa luce, sono state scattate nel tardo pomeriggio.

Una volta abbiamo dovuto tagliare un albero perché una donna era salita e non sapeva più scendere! – racconta Frichou – all’inizio le persone erano spaventate, ma una volta in cima avvertivano come una sensazione di calma. Dovreste provarlo!

L’immagine è il risultato di movimenti temporaneamente cristallizzati.  Non un documentario, neanche un concept, soltanto un modo di pensare e assemblare alcuni elementi. Mi piace pensare alla mia arte come una cornice nella quale la gente si possa proiettare, o immaginare, o addirittura interagire” riporta proprio la home del sito dell’artista.

Fonte: The Guardian

 

 

 

Leggi anche

Seguici