Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Auto Finisce in Acqua e un Passante si Trasforma in Eroe, Ecco Cosa è Successo

Sembra una storia incredibile, invece è vera!

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

11 Giugno 2014

Non ha fatto neanche in tempo a rendersi conto che aveva inserito la prima anziché la retromarcia, che l’auto con lei dentro è andata a finire in un canale.

E’ successo davvero martedì, ed è capitato ad una giovane donna, impiegata in una farmacia di Dolo (Venezia).

La donna aveva terminato il suo turno di lavoro ed era salita in macchina intorno alle 16.30.

La sua Panda, posteggiata proprio davanti al Naviglio Brenta, un canale che passa per il centro di Dolo di fronte lo Squero (punto frequentato del paese), avrebbe dovuto procedere in retromarcia.

Per una fatale distrazione invece la donna ha inserito la marcia in avanti e l’auto è balzata dal muretto, ed è finita nel canale.

 

L’acqua ha cominciato a riempire l’abitacolo, e la donna, ovviamente sotto choc e terrorizzata non è riuscita ad agire prontamente, restando con le mani sul volante, come immobilizzata.

Il caso, o chi per lui, ha voluto che in quel momento passassero da lì due ragazzi, che hanno visto l’auto affondare.

Uno dei due ha realizzato subito cosa stesse accadendo, e incurante del pericolo si è spogliato e si è tuffato nel tentativo di salvare la donna intrappolata nell’auto.

E’ riuscito con una calma degna di un sommozzatore, ad aprire lo sportello della Panda e a estrarre la giovane, portandola a riva sana e salva.

Sulla riva intanto si era formato un capannello di gente che tra l’impaurito e l’incuriosito assistiva al salvataggio, e che ha applaudito l’ero, non appena i due sono usciti dall’acqua incolumi.

L’uomo, 50enne  si è rivestito, la donna è stata trasportata all’ospedale in stato di choc, e sul posto è giunto il nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Vicenza, che hanno recuperato il veicolo.

Leggi anche

Seguici