Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

20 Modi per Usare il Cotton Fioc: Idee che Non ti Aspetti

Un oggetto dai mille usi!!

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

17 Luglio 2014

 

20 Modi per Usare il Cotton Fioc: Idee che Non ti Aspetti

Avete mai pensato ai mille usi di un semplice bastoncino pulisci orecchie?

Noi ve ne mostriamo venti, guardate cosa poter fare con un singolo cotton fioc:

 

Rossetto

A chi piace il rossetto sbavato? A nessuno ovviamente, allora con un cotton fioco disegnate una linea che contorna le labbra con della cipria, per prevenire la fuoriuscita del rossetto che applicherete poi.

 Profumo

Con lo spray del profumo spruzzate qualche bastoncino, conservandoli poi in una bustina di plastica che manterrà il profumo anche per alcune ore. Serviranno per rinvigorire il profumo sui polsi e sul collo fuori casa.

 Vernice

con un cotton fioc e del solvente per unghie potrete fissare la vernice delle scarpe, ravvivando le vostre calzature ormai usurate.

 Smalto

con un po’ d’acetone versato nel coperchio del flacone bagna un cotton fioc: servirà per rimuovere lo smalto in eccesso dalle unghie.

 Ricrescita

non avete avuto il tempo di fare il colore e adesso si vede una antiestetica ricrescita? Passate un ombretto di una tinta simile ai vostri capelli con un cotton fioc, e smorzerete questo antipatico contrasto.

 Tinta

La tinta dei capelli, soprattutto se fatta in casa, schizza spesso su abiti o asciugamani.

Per togliere le macchie (anche sul viso) mixate un po’ di perossido di idrogeno (acqua ossigenata) con del bicarbonato e passatecela con un cottonfioc: è uno sbancante perfetto.

 Phon

Per un migliore funzionamento del vostro asciugacapelli, pulite con un cotton fioc la griglia che copre la ventola nella parte posteriore, così da far funzionare al meglio il vostro apparecchio

Cerniera

Quando la zip si blocca, è sufficiente passare un po’ di shampoo con un cotton fioc per lubrificarla e farla scivolare perfettamente.

 Autoabbronzante

per tutte le amanti della tintarella artificiale: strofinate con movimenti circolari la crema autoabbronzante che si deposita in eccesso su nocche, cuticole, gomiti, ginocchia e caviglie.

Queste sono le zone che normalmente assorbono più DHA, ovvero l’acceleratore di abbronzatura sulla nostra pelle.

Per renderla invece uniforme basta questo piccolo trucchetto e un semplice cotton fioc a portata di mano.

Denti

Per avere denti bianchi senza bisogno del dentista provate a passarvici sopra una miscela di bicarbonato di sodio, dentifricio e perossido di idrogeno applicata con un cotton fioc.

La pasta creata dovrà essere tenuta in posa per circa un minuto, per ottenere un risultato brillante.

 Porta cotton fioc

Un ottimo contenitore per bastoncini pulisci orecchie potrebbe essere un astuccio di plastica per compresse.

Potrete così portarli sempre in borse in caso di utilizzo fuori casa.

Sopracciglia

Se avete sopracciglia rade o non uniformi, provate a passare un ombretto della stessa tonalità con un cotton fioc: il vostro sguardo sarà subito più intenso con un semplice gesto.

 Zigomi

il cotton fioc può fungere anche da riga per creare un contrasto proprio all’altezza dello zigomo.

La linea deve essere proprio sotto lo zigomo: poi basterà sfumare il blush per avere un colorito e un chiaroscuro perfetto.

 Brufoli

Stop ai brufoli con poche semplici mosse:

Dopo la doccia, quando la pelle è ancora morbida, tampona il brufolo con due cotton fioc immersi in acqua calda. Con l’epidermide così elastica e l’effetto caldo il pus dovrebbe andarsene facilmente e il viso resterà intatto subito dopo.

 Borse sotto gli occhi

Imbevi due cotton fioc con della crema per il contorno occhi. Poi lasciali a raffreddare nel freezer per una notte.

Al mattino dopo passa i cotton fioc sotto gli occhi con un movimento semicircolare che aiuta a drenare le borse, e spariranno dopo avere ripetuto l’operazione per qualche mattina consecutiva.

 Make up

per applicare in modo perfetto l’eye liner utilizzate un cotton fioc immerso nello struccante subito dopo l’applicazone dell’eye liner.

Con il bastoncino potrete facilmente correggere il tratto, e raddrizzare le linee per ottenere un effetto “occhi di gatto”.

 Ciglia

con un cotton fioc applica alle ciglia un po’ di borotalco tra uno strato e un altro di mascara: servirà per renderle più spesse e intensificare lo sguardo.

 Ciglia finte

Ancora ciglia, ma questa volta finte: usa il cotton fioc per spalmare la colla sulla base e applicarle alla linea naturale dell’occhio.

 Make up da borsa

Se non volete portare trousse e oggetti ingombranti per un make up dell’ultimo minuto, imbevete i cotton fioc dei vostri ombretti preferiti, un po’ come descritto per il profumo, e metteteli un un sacchettino di plastica.

Perfetto per un weekend in viaggio.

 Ombretto

Per uno smoky eye d’effetto utilizzate un cotton fioc per sfumare l’ombretto sulle palpebre, lo sguardo sarà quello di una diva da red carpet.

Leggi anche

Seguici