Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Neonata che Subito Dopo il Parto Già Ride (Foto)

Neonati che subito dopo il parto gà ridono, le foto e i video che incantano il web

Federica Federico

di Federica Federico

08 Luglio 2014

immagine neonata che ride

La rete è un mare sterminato: è il mare magnum della conoscenza e dell’informazione. Navigando sul web, capita spesso di allontanarsi dallo scopo originario della propria ricerca, e non di rado si approda a conoscenze impensabili e lontane dalle intenzioni con cui la navigazione era incominciata.

A me è appena capitato di inciampare in una “notizia” apparentemente sensazionale:

internet è piena di bambini che subito dopo la nascita già sorridono al mondo.

L’immagine che apre questo scritto ha letteralmente catalizzato la mia attenzione, l’ho scoperta mentre mi aggiravo per quella che io chiamo  “la rete rosa delle mamme web” ovvero mentre cercavo notizie su mamme, bambini e parto naturale.

“La bambina appena nata che sorride anziché piangere”

E’ così che, in sintesi, viene presentata questa fotografia in giro per la rete.

La foto è datata (risale almeno al 2012) e non ne è chiara la provenienza. L’incertezza della fonte apre il varco a possibili ritocchi fotografici.

Va detto che esistono anche altre foto di neonati che sorridono subito dopo la nascita (tra le altre anche la fotografia qui riproposta nella gallery) e, in giro per la rete, si incontrano anche immagini video (come il girato postato su youtube e qui proposto all’attenzione del lettore).  Tutto questo materiale “sensazionale” rimanda ad uno stesso concetto: i bambini possono sorridere già dopo il parto.

Ma è vero? Realmente i neonati sono capaci di ridere e sorridere consapevolmente non appena nascono?

Spesso, per come viene proposto, tutto questo materiale, fatto di immagini “impressionanti”, vorrebbe sostenere la tesi secondo cui un parto dolce elimina nel bebè ogni trauma da nascita.

Attenzione però al romanticismo calcato da una certa informazione web e attenzione alle false notizie.

Non è detto che le immagini postate in rete siano ritoccate perché è possibile che i bambini assumano una smorfia facciale molto simile ad un sorriso, ma ciò non vuol dire che stanno di fatto ridendo!

E’ possibile che nell’adattamento alla respirazione autonoma i piccoli nati tendano ad assumere un atteggiamento facciale che visto da un adulto “inesperto” sembra richiamare l’idea di un sorriso.

Qualche sito lega le immagini di questi bambini sorridenti alla scelta del lotus birth o al clampaggio del cordone ombelicale (scopri qui di che si tratta).

Attenzione: L’immagine (che potete osservare in copertina) per come è proposta esclude quasi automaticamente queste possibilità, è intuitivo che nella foto il cordone ombelicale del bambino sia già stato reciso.

Ovviamente l’ “inganno gentile” dell’immagine non toglie niente a tali “filosofie di nascita” che in sé considerate conservano il proprio valore.

Leggi qui cos’è il lotus birth e il clampaggio del cordone ombelicale.

Prescindendo per un momento dall’analisi “medica” delle foto,  possiamo asserire che, sebbene spogliate della dolce poesia del sorriso, queste immagini conservano un significato importante:

  • dimostrano che tanto più gentile è il parto tanto più sereni saranno il bambino e la madre;
  • attestano che il bimbo è pronto a osservare il mondo e ad entrare gradatamente in interazione con esso;
  • ed, infine, manifestano il fatto inequivocabile che gli adulti nei bambini ricercano la felicità e proiettando nei bebè la speranza della gioia.

Fonte foto:  www.infoatinternet.com

Leggi anche

Seguici