Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Yara Gambirasio: Papa Francesco ha Telefonato alla Mamma

Federica Federico

di Federica Federico

22 Luglio 2014

si scopre che la madre di Yara, nello stesso periodo, inviò una lettera anche a Papa

Yara Gambirasio è morta il 26 novembre del 2010, aveva solo 13 anni; si è spenta sotto le mani armate dalla rabbia, dalla depravazione e del male di un essere umano: qualcuno l’ha uccisa con crudeltà e sevizie e l’ha abbandonata in un campo buio e solitario.

 

Quando la giovane fu rinvenuta cadavere, la famiglia, le autorità e l’Italia intera la cercavano da ben 3 mesi: il corpicino che venne ritrovato solo a Febbraio quando un elicottero telecomandato cadde in quel punto maledetto del capo Chignolo d’Isola, là dove il killer aveva abbandonato la sua sventurata vittima. Era il 26 febbraio 2011, dalla scomparsa erano trascorsi ben 90 giorni.

 

La famiglia della giovane vittima sta cercando ancora la verità: dopo 3 anni di indagini un carpentiere bergamasco Massimo Giuseppe Bossetti è stato indicato come il presunto assassino di Yara ed è in carcere.

Leggi qui le ultime novità sul conto di Massimo Giuseppe Bossetti:

Yara Gambirasio: Nuovi Indizi Raccolti negli Ultimi Giorni, tra Testimonianze e Confessioni

Malgrado le prove, apparentemente dure, raccolte in fase investigativa, l’indiziato continua a dichiararsi innocente.

La famiglia Gambirasio nei lunghi anni di indagini è rimasta sempre lontana dal clamore mediatico, ha trovato conforto nella fede ed ha chiesto costantemente l’appoggio delle istituzioni e il coinvolgimento nei processi investigativi.

 

Ma si può lenire il dolore di una perdita così assurda?

La mamma di Yara, la signora Maura Panarese, scrisse al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, a Lui, nella sua funzione istituzionale, domandò di sollecitare un maggiore coinvolgimento della famiglia nelle attività investigative. Lo fece quando le indagini erano ad un cosiddetto “punto morto”.

 

Oggi si scopre che la madre di Yara, nello stesso periodo, inviò una lettera anche a Papa Bergoglio e Francesco, il padre del popolo, dei deboli e dei bisognosi avrebbe telefonato a casa Gambirasio partecipando, con una conversazione assolutamente privata, al dolore di questa famiglia tanto religiosa.

 

Ne dà notizia il quotidiano IlGiorno  e la news viene ribadita a Studio Aperto sulla rete televisiva Italia1, per guardare il servizio di studio aperto clicca qui:  Yara, il Papa chiama la madre

 

Ad onor del vero pare che la mamma di Yara abbia smentito la notizia della telefonata del Papa, senza fornire ulteriori particolari neanche sulla missiva inviata al pontefice.

Non si sa, dunque, se la smentita contenga in sé la verità oppure rappresenti il tentativo di una donna sofferente e credendo di mantenere privata una particolare “circostanza”, del resto una telefonata del Santo Padre è certamente un esperienza di  fede.

Leggi anche

Seguici