Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Questo Bambino Ride, ma il Dottore gli Sta Facendo una Cosa Dolorosa (Ecco com’è Possibile, VIDEO)

Tutto merito del dottore. Viva i pediatri e tutti i medici come lui!

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

23 Agosto 2014

 

bambino che ride mentre il dottore ...

Avete in mente Patch Adams, il medico che per primo sperimentò la “Terapia del sorriso”?

Che si chiami davvero Terapia del sorrisono non ne sono sicura, ma che Patch Adams sia stato il primo a capire l’importanza psicologica del “benessere”, dell’allegria e della cura anche dal punto di vista emotivo dei pazienti, questa è storia (tra l’altro raccontata anche in modo magistrale da Robin Williams nell’omonimo film che narrava proprio la storia di questo medico pioniere).

Oggi, soprattutto nei reparti pediatrici, non si vedono più (spesso, non sempre ma abbastanza spesso) medici musoni, infermieri con camici bianchi che impressionano i piccoli pazienti.

L’approccio alla medicina, alla degenza, al ricovero, soprattutto per bambini piccoli è sicuramente migliorato, anche da questo punto di vista emotivo.

Ma che ne direste se proprio il vostro pediatra, quello che ha l’ingrato compito di vaccinare i vostri figli, fosse un novello Patch Adams, in grado di distrarre a tal punto i bambini da non fargli uscire neanche una lacrima prima, durante e dopo l’iniezione?

Io, da mamma, che terrorizzata in prima persona da qualsiasi ago (anche quello della bilancia), da mamma che ha preferito mandare il nonno, la tata, il padre a fare i vaccini ai miei figli, avrei pagato un medico come quello del video a peso d’oro, pur di evitarmi l’incombenza di esavalenti, trivalenti, MPR (vaccino anti morbillo-rosolia-pertosse) meningococchi e quant’altro fosse un liquido iniettabile nella gamba di un minore di 65 anni!

Guardate voi stessi di cosa è capace questo medico, che in una manciata di secondi (il video intero dura un minuto, tra preparazione di siringa, somministrazione, accenno di lacrima e cerotto) vaccina un bambino piccolo ubriacandolo talmente di divertimento da non dargli neanche il tempo di farlo piangere.
Viva i pediatri e tutti i medici come lui!

 

Leggi anche

Seguici