Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Laura Pausini e l’Incidente Hot in Concerto: “Non ero nuda”

Laura Pausini in una lunga risposta su facebook commenta l'accaduto

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

01 Agosto 2014

In questi giorni si è molto parlato del gran successo che ha avuto il concerto di Laura Pausini in Perù.

E come si è letto e riletto, non è stato il numero di spettatori, nè la scaletta delle canzoni a tenere banco nelle prime pagine dei giornali di musica e non.

Lo sappiamo tutti, è inutile riassumere la storia (ma se volete leggete qui), durante il concerto l’accappattoio di Laura Pausini si aperto un po’ più del dovuto, e ha mostrato “più del dovuto”.

la foto della Pausini con l’accappatoio aperto ha fatto il giro del mondo, e tutti lì a parlare di questo, di quanto potesse essere diciamo così fatto apposta, e quant’altro gossip che in tutta la sua carriera non si era mai fatto.

In effetti motivi per parlare di lei “gossippando” Laura non ne aveva mai dati.

Sempre composta, mai che un paparazzo l’avesse colta in luoghi, posizioni, o con compagni scomodi.

Una vita un po’ alla Sandra e Raimondo “Che barba che noia”.

E infatti non appena ne hanno avuto l’occasione, ecco che su di lei, per questo incidente di percorso, è sceso il diluvio dei pettegolezzi.

Laura non c’è stata.

E ha risposto per le rime.

In effetti immediatamente dopo l’incidente sul palco, come noi di vitadamamma avevamo già commentato, Laura aveva sdrammatizzato dicendo in pratica: “Vabbè, quel che è successo è successo, pazienza”.

Con un fare all’altezza di una persona che del gossip non sa cosa farne.

Poi però, visto, come si diceva, il diluvio di pettegolezzi, ha voluto rispondere per iscritto.

E lo ha fatto in una sorta di lettera aperta ai suoi fans.

Dice che non era nuda, che conclude i suoi concerti sempre in accappatoio, che tutti i commenti seguenti sono stati fuori luogo e imbarazzanti.

Lei ha sempre e solo fatto musica, e queste magliette con questi hashtag che ha visto in giro l’hanno infastidita (si riferisce alle magliette che si dice abbiano subito prodotto con la sua frase “la tengo como todas”).

Poi però, come sempre, conclude che non ha intenzione di dare seguito al gossip, che le cose serie sono altre, e che magari per sdrammatizzare la maglietta la indosserà pure.

E invita i suoi fans a seguirla in tutti gli altri concerti che farà questa estate.

Complimenti Laura, hai ancora una volta saputo rispondere a tono a tutte le voci, da persona seria.

 

Guarda la gallery con il post di Laura.

 

Leggi anche

Seguici