Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

4 Gemelli Nati Mentre Fuori il Mondo “Esplode”, Perché la Vita Non si Ferma Mai

Succede anche questo in una terra martoriata dalla guerra

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

04 Agosto 2014

 

In mezzo alla tragedia c’è sempre una luce che fa sperare che le guerre finiscano, e che si torni a sorridere.

E’ questo quello che deve aver pensato un dottore di Gaza quando nell’ospedale di Al-Shifa, il principale della città, ha aiutato una donna a partorire quattro gemelli.

 

Lo scorso mercoledì infatti una donna palestinese, originaria della città di Rafah, ha dato alla luce ben quattro gemelli, segno di ottimismo in una regione che reclama oltre 1400 vittime.

Il Dottor Bassel Aburwada ha anche postato una foto su twitter che mostra i quattro piccolini nella stanza delle incubatrici.

Il magazine ABC ha confermato che la donna avrebbe partorito tre maschietti e una femminuccia, e che tutti e quattro stanno bene.

“Nonostante il dolore una madre ha messo al mondo quattro gemelli” il commento del dottore alla foto.

Gli ospedali di Gaza hanno subito molti danni durante queste rappresaglie israeliane contro hamas, e anche gli staff medici sono stati feriti nel dare i soccorsi alle migliaia di vittime civili dei bombardamenti dell’ultimo mese di conflitto.

I bimbi hanno un peso complessivo di circa 7 chilogrammi, la mamma li avrebbe partoriti proprio la mattina della fine delle 72 ore di cessate il fuoco concesso da Israele.

L’ospedale che ha salutato questo lieto evento era stato bombardato solo 48 ore prima.

Di lì a poco, nel vicino parco una bomba aveva fatto decine di vittime, inclusi bambini.

Tra i tanti commenti su twitter, molti chiedevano a questo medico di avere cura di questi quattro bambini.

E anche di tanti altri, aggiungerei, per quello che un uomo solo può fare di fronte a queste catastrofi.

 

Guarda il tweet nella gallery

Fonte: Huffington Post

Leggi anche

Seguici