Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Paura dei Ladri? Ecco Come Costruire un Impianto di Video Sorveglianza Fai-da-te con Soli 20 Euro (Video)

Come installare un impianto di sicurezza casalingo ed economico.

Gioela Saga

di Gioela Saga

21 Agosto 2014

 Impianto di Video Sorveglianza Fai-da-te con Soli 20 Euro (Video)

Sicuramente uno dei problemi quotidiani sulla sicurezza della società moderna riguarda la necessità di dover lasciare incustodita per parecchie ore la propria abitazione.

Rimanendo fuori diverse ore per lavoro, magari anche con orari e giorni ben determinati o determinabili, qualche malintenzionato potrebbe approfittare della nostra assenza per entrare nel nostro appartamento e fare man bassa, anche semplicemente rovistare o rovinare, per dispetto, per ciò che ci si aspettava di trovare e invece non c’è.

Inoltre, può capitare di assentaci per alcuni giorni in occasione delle vacanze, proprio come in questo periodo estivo. Indubbiamente un impianto di videosorveglianza potrebbe davvero far comodo, dissuadere e, in alcuni casi, avvertire in tempo le forze dell’ordine.

Alcuni potrebbero sentirne la necessità, anche se non si allontanano dall’abitazione, per prevenire furti anche in loro presenza che sono diventati sempre più frequenti, con conseguenze pesanti sotto tutti i punti di vista.

Gli impianti di videosorveglianza sono però spesso costosi come installazione e programmazione.

Un giovane utente internauta ha però messo a disposizione, in un video, un geniale metodo di allestimento che si può effettuare per un costo di poche decine di euro: l’impianto base ne costa meno di venti, con l’aiuto di un software gratuito e un po’ di manualità.

Poche elementari cognizioni di elettronica da espletare che si possono avere senza una preparazione professionale e il gioco è presto fatto.

In poche ore potete montare il vostro impianto di sicurezza con una o più telecamere che vi permetteranno di sentirvi senz’altro più protetti e tutelati.

Ricordiamo però che, per installare telecamere esterne, è sempre bene informarsi presso le forze dell’ordine sulle norme che regolano la tutela della privacy e denunciarne l’uso!

Video: 

Leggi anche

Seguici