Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, X edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica dal 13 al 21 Marzo

Federica Federico

di Federica Federico

13 Marzo 2011

Prevenire vuol dire vivere meglio e più a lungo, parola della LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.
Da oggi, 13 marzo 2011, sino al 21 la LILT scende in piazza per una nuova campagna di prevenzione: questa sarà la  settimana nazionale per la prevenzione al Cancro.
Il tumore interessa 270mila nuove vittime l’anno ma grazie ai traguardi della medicina è una malattia gestibile e guaribile, ad oggi 2milioni e 200mila pazienti hanno sconfitto il cancro e vivono una vita normale. Di cancro si guarisce!
Forte di questi dati e consapevole delle enormi possibilità che la medicina ancora riserva ai pazienti, la LILT chiama tutti noi a sostenere la battaglia contro l’insorgere stesso dei tumori. Infatti, la campagna di questo anno 2011, testimoniata dall’olio extravergine di oliva, punta a sensibilizzare alla prevenzione primaria. Cos’è la prevenzione primaria?
È l’adozione di un corretto stile di vita. Le ricerche scientifiche, anche recentissime, continuano a dimostrare che il rischio del cancro si può abbassare notevolmente adottando una condotta di vita sana. Per vivere bene basta seguire poche e semplici regole:
non fumare (percorsi per smettere di fumare e informazioni per vincere il vizio del fumo al numero verde LILT 800998877),
non eccedere nel consumo di alcolici,
mangiare bene,
fare movimento,
controllare il peso corporeo,
esporsi ai raggi solari in modo corretto.

Per questa edizione 2011 della Settimana Nazionale perla Prevenzione Oncologica la LILT ha scelto di accendere i riflettori sulle tavole degli italiani e di parlare di ciò di cui ci nutriamo: mangiare bene è il primo strumento per la nostra salute!
Testimonial della iniziativa è lo chef Filippo La Mantia, patron del ristorante dello storico Hotel Majestic di via Veneto a Roma, sulla locandina stringe tra le mani una bottiglia di olio extra vergine di oliva. La LILT, promuovendo i benefici della Dieta Mediterranea, alleata del nostro benessere, scende in piazza distribuendo, in molte città Italiane, proprio una bottiglia d’olio extra vergine d’oliva insieme ad un utile opuscolo ricco di informazioni e consigli.

Fidiamoci della LILT e sosteniamo i suoi sforzi per la prevenzione perché:

  • La LILT opera, senza fini di lucro, dal 1922 e svolge la sua azione sotto l’egida dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.
  • È parte del progetto dell’Unione Internazionale Contro il Cancro.
  • Oltre la sede principale in Roma ha una ampia rete di 106 sezioni provinciali in tutta Italia e 800 delegazioni comunali. Gode del supporto di 250.000 soci.
  • Vanta 394 ambulatori per la prevenzione nel nostro Paese.
  • 5.000 sono i volontari permanenti e 25.000 quelli che si impegnano nelle campagne, le loro mani porteranno l’olio della prevenzione nelle piazze.

Facciamo si che la battaglia della LILT divenga anche nostra, portiamo a casa una bottiglia di Buon Olio e tanta voglia di Buona Vita Sana!

Leggi anche

Seguici