Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Abbandonata alla Nascita Perché Non ha Gambe: Oggi la sua Vita è Incredibile

La forza di non dire mai: non posso farcela.

Gioela Saga

di Gioela Saga

04 Settembre 2014

abbandonata perché senza gambe ora ha una vita incredibile

La storia di Jennifer è davvero incredibile e ha in sé qualcosa di davvero magico che si chiama destino.

Un destino che è molto crudele all’inizio con lei. Jennifer nasce in Romania ma sua madre la abbandona alla nascita perché è affetta da una malformazione genetica che l’ha fatta nascere senza le gambe.

Una coppia americana di una piccola cittadina dell’Illinois è commossa dalla sua storia e decide di adottarla e farla crescere con le stesse opportunità dei tre figli naturali in perfetta salute.

Sharon e Gerald Bicker le insegnano che il suo handicap non doveva costituire mai un limite per lei, con la sua volontà poteva fare tutto, a condizione che non dicesse mai la frase

“non posso farcela”.

Fin da piccola Jennifer dimostra di amare particolarmente la ginnastica artistica e si allena sul trampolino e con il tappeto elastico con il suo papà.

Il suo sogno è quello di diventare una grande acrobata!

Ottiene grandi successi e vince numerosi premi, inoltre praticherà altri sport come la pallavolo, il baseball e anche la pallacanestro con discreti risultati!

Il suo idolo è Dominique Moceanu, un’atleta olimpica che eccelle nella ginnastica e che è un vero modello per la giovane Jennifer.

La ragazza è a conoscenza della sua adozione ma all’età di sedici anni decide di chiedere alla mamma adottiva qualcosa di più sulla sua nascita. La madre allora le chiede di sedersi e lei ricorda che disse spiritosamente che in realtà lei era sempre seduta! Forse era meglio si sedesse la mamma e infatti così fece raccontando la storia.

Possiamo immaginare l’emozione nel rivelare alla figlia che il suo cognome di nascita fosse Moceanu e altri non fosse che la sorella biologica della persona che aveva sempre idolatrato in quegli anni.

Con tanto di documenti alla mano, si spiegava sempre di più l’amore per la ginnastica, giustificato da una spiegazione anche genetica che le vedeva così simili in questa predisposizione e non aveva frenato Jennifer, malgrado la mancanza degli arti inferiori.

Jennifer ha poi incontrato Dominique dopo averle scritto una lettera, ha riabbracciato la mamma e conosciuto la sua vera storia.

Dominique aveva sei anni quando lei era nata e per questioni economiche relative alla sua condizione, la madre Camelia era stata costretta dal padre a lasciarla in ospedale.

Ora Jennifer vive in California, è completamente autonoma, guida, lavora e si guadagna da vivere facendo ciò che ama: l’acrobata.

I suoi spettacoli sono molto conosciuti e amati e si è anche esibita in un tour per Britney Spears. Le due sorelle non finiscono di trovare similitudini anche nella loro calligrafia, nel modo di ridere e nel tono di voce.

Fonte: Lifenews

Video: 

Leggi anche

Seguici