Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Le Facce dei Papà “Costretti” al Concerto degli One Direction (Foto)

Guardateli, e abbiate considerazione del loro sacrificio!

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

15 Settembre 2014

Padri al concerto degli One Direction 2

Guardando queste foto ho tentato di ricordare quale fosse stato il primo concerto al quale avessi assistito nella mia modesta carriera di “Groupie”!

Se la memoria non mi inganna il primo concerto al quale partecipai, ma potrebbe essere il secondo, fu quello di Sting.

Ero già abbastanza grande, prima di allora, da ragazzina teen-ager non ebbi la forza, il coraggio, o forse la voglia di scappare da casa per andare a vedere i miei idoli dal vivo (negli anni ’80 quando ero 13enne andavano forte i Duran Duran, e il film cult era “Sposerò Simon Le Bon”, storia di una teenager che scappa con l’amica per partecipare ad un concerto della Band inglese).

Perché allora non è che potevi chiedere ai tuoi di accompagnarti ad un concerto, semplicemente dovevi essere in grado di andarci sola, cosa che ovviamente non poteva accadere a 13 anni.

Sembra preistoria, e invece parlo di una generazione fa.

Oggi ai concerti si comincia ad andare a 10 anni, qualcuno anche prima.

Però, consentitemi, con tutto l’amore che ho per la musica, per il pop, il rock, il rap e compagnia cantante, una cosa è stata il concerto di Sting (e poi col tempo quello di Bruce Springsteen, dei Rolling Stones o dei Genesis), una cosa sono i concerti degli One Direction.

Eppure gli stadi sono pieni, i palazzetti presi d’assalto, le transenne davanti agli hotel contengono ragazzine che, ora come al tempo dei Beatles, si appostano e si strappano i capelli al passaggio di queste nuove Rock Star.

Padri al concerto degli One Direction 10

E a noi, poveri genitori dei teenager moderni, cosa resta da fare, se non assecondare la passione di questi figli?

 

Si deve semplicemente accompagnarli ai concerti.

Ma non chiedetemi però di ballare con mia figlia, di gioire della musica, di cantare le loro canzoni.

Né a me, che per fortuna ho due figli maschi e forse scamperò a Violetta, One Direction e chissà quali altri, né a questi poveri padri che vedrete in foto, che hanno avuto il comando (dalle mogli che in quei momenti erano già tra le braccia di Morfeo, e gioivano del fatto che “certe cose le devono fare i papà”) di accompagnare i propri figli ai vari concerti che questi One Direction hanno fatto in giro per il mondo.

Guardateli, e abbiate considerazione per questo loro immane sacrificio!!!

 

Padri al concerto degli One Direction 9   Padri al concerto degli One Direction 3 Padri al concerto degli One Direction 4 Padri al concerto degli One Direction 5 Padri al concerto degli One Direction 6 Padri al concerto degli One Direction 7 Padri al concerto degli One Direction 8

Leggi anche

Seguici