Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Pericolo Gomme Auto: Attenzione Anche per i Tragitti Brevi, Controlla Sempre i Pneumatici!

Bimbi in auto: attenzione mamma e papà!

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

26 Settembre 2014

ruote auto e bambini

All’inizio di questa appena passata estate è stata pubblicata una ricerca di successo volta a sensibilizzare i guidatori, alla vigilia delle partenze per le vacanze, a non sottovalutare la condizione degli pneumatici delle proprie auto.

La ricerca, fatta ogni anno peraltro, dal titolo “Vacanze sicure” infatti evidenziava quanto poca manutenzione venisse effettuata riguardo alle ruote delle vetture in Italia.

Delle 7.000 vetture in circolazione infatti oltre il 15% presentava delle non conformità.

E dire che le ruote dell’auto sono il punto di contatto tra la vettura e il terreno, e per soltanto questo motivo andrebbero attenzionate sempre.

La carenza maggiore era stata la constatazione che in Italia oltre il 10% di automobili circola con pneumatici fuori legge: lisci, gravemente danneggiati, non omologati, non conformi alla carta di circolazione eccetera eccetera (Fonte: Repubblica)

Va bene, adesso che le vacanze sono terminate potremo porci il problema del cambio degli pneumatici tra un anno.

Niente di più sbagliato.

 

Soprattutto se in auto ci salgono anche i figli, curare i copertoni, verificare il loro stato di salute, controllare pressione e condizioni è un argomento più che mai attuale.

Anche per brevi tragitti infatti gli pneumatici devono essere in condizioni perfette.

 

Anzi, con la brutta stagione, le pioggie e le grandinate, sono proprio le ruote a dover reggere l’auto e farle avere una maggiore aderenza.

Il traffico, il parcheggio, le soste ai semafori, sono questi tutti momenti nei quali alla vettura deve essere garantita stabilità e sicurezza.

Se, come si diceva in precedenza, in auto salgono dei bambini, queste attenzioni devono essere moltiplicate.

In alcune regioni d’Italia poi esistono veri e propri obblighi circa l’utilizzo di equipaggiamenti invernali per i veicoli (catene, pneumatci invernali ecc.) proprio perché a basse temperature la mescola (il composto di polimeri di cui è fatto lo pneumatico) si indurisce e necessita di maggiore spazio di frenata.

Per non parlare poi di strade innevate o addirittura ghiacciate.

In generale, occorre anche che tutti gli automobilisti prendano piccole abitudini, come controllare la pressione delle ruote, accertarsi che nello stesso asse siano montati pneumatici uguali (marca, modello, misure e caratteristiche) e si ricordino sempre, quando viaggiano in compagnia di più piccoli, che essi sono responsabili dei passeggeri, che magari non hanno percezione del pericolo, e si affidano alla protezione di mamma e papà.

Pensateci prima di mettervi alla guida!

Leggi anche

Seguici