Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

“Tra le mie braccia”: tra Amore e Promessa (un VIDEO che Tocca il Cuore)

Guardate il video, e ascoltate questa promessa

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

14 Ottobre 2014

in my arms

Il video che vogliamo condividere oggi mi è capitato tra le dita digitando qua e là su youtube

A metà tra “La sposa cadavere” (per l’atmosfera) e “Il giro del mondo in 80 giorni” per l’ambientazione è il video ufficiale della canzone In arms del cantante David’s Lyre, al secolo Paul Dixon.

David’s Lyre, nome d’arte che vuole omaggiare il biblico Re David con la sua lira, che ha soltanto 24 anni, è un cantante londinese.

Ha inciso il suo primo singolo nel 2010, ed è stato definito una promessa musicale dalla emittente britannica BBC grazie a questa canzone, In arms, tra le braccia.

La canzone racconta una storia d’amore, ma è stato il video ad attirare la mia attenzione.

Ovviamente anche il soggetto del video tratta la storia tra due amanti, che ha un epilogo tragico.

La tristezza delle parole, un amore drammatico, la solitudine, accompagnano le immagini che appaiono solo come dietro un paravento, sopraffatte da un velo di inquietudine.

Con il sottofondo di tamburi sferraglianti e di un pianoforte intriso di malinconia, la title track dell’album di questo giovane cantante inglese mette in musica queste immagini gotiche e dark, nel vero senso della parola.

Un gioco di ombre che si dipana attraverso la storia di quest’uomo e questa donna, in paesaggi surreali, fatti di mongolfiere, cavalli e ghirigori barocchi.

E’, come lo ha definito il Guardian in un suo articolo di qualche anno fa, all’indomani dell’uscita dell’Ep (leggi il commento qui), un accompagnamento visivo perfetto per una canzone traboccante d’amore, rimpianto, solitudine e pensieri impalpabili.

Guardate il video, e ascoltate questa promessa

 

Leggi anche

Seguici