Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Tiberio Timperi Bestemmia in Televisione (VIDEO)

E' andato tutto in onda in Tv

Federica Federico

di Federica Federico

19 Ottobre 2014

Tiberio Timperi Bestemmia in Televisione (VIDEO)

Imbattendomi in questa notizia (triste più che sconvolgente) mi sono improvvisamente ricordata che devo 1,50€ a mio figlio di 7 anni, il debito è la somma corrispondente alla multa che devo pagare per aver detto ben 3 parolacce in sua presenza.

A volte capita, chiunque sia genitore lo sa, sa bene che qualche volta accade di lasciarsi andare a turpiloqui poco garbati e certamente non educativi.

Comprendendo che non è un bell’esempio e volendo (noi per primi, come genitori) limitare massimamente l’errore di cadere nella parolaccia, con mio marito ed i miei bambini abbiamo ideato il sistema della multa: chi dice una parolaccia versa 50 centesimi al piccolo familiare che suo malgrado ha udito il turpiloquio. Io pago spesso la mia multa perché alla guida dell’auto stento a mantenermi.

In radice, però, lo scopo del sistema della multa è nitido: vorremmo insegnare ai nostri figli ad evitare massimamente l’uso di un linguaggio scorretto. Cerchiamo spesso di inculcare nei bambini il convincimento che un linguaggio non corretto se usato in privato diventa un abitudine e la parolaccia finisce per “scappare” anche in pubblico.

In rete, in queste ore, sta correndo e sta diventando virale un video che non fa onore ad un volto noto della Tv: è scappato un turpiloquio ad un famoso presentatore della televisione italiana!
E a dire il vero lo “sfortunato” presentatore si è sempre distinto per eleganza e garbo.

Tiberio Timperi “ha parlato male o ha straparlato” durante la registrazione della trasmissione televisiva “Uno Mattina in Famiglia”. Il tutto è andato in onda!

Ad onor del vero la parte in cui il presentatore si lascia andare al turpiloquio rappresenta un momento di defiance che i tecnici del montaggio avrebbero dovuto tagliare.

Va detto che il turpiloquio pronunciato in Tv in realtà è uno dei peggiori possibili poiché richiama in vano una figura sacra, tant’è che da molti è stato definito come bestemmia.

Per un errore (forse non senza conseguenze, quanto meno sull’immagine del presentatore) la parte di girato “incriminata” è stata montata ed è andata in onda in televisione… al pubblico l’arduo giudizio!

Personalmente continuo a credere che ciascuno di noi dovrebbe edulcorare il proprio linguaggio quotidianamente per evitare brutte figure in pubblico.

Potete GUARDATE IL VIDEO clikkando qui sotto:

Leggi anche

Seguici