Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Meteo Weekend: Ancora Maltempo

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

07 Novembre 2014

maltempo-italia-

L’avevano previsto i meteorologi e così è stato.

L’allerta maltempo che ha paralizzato ieri gran parte della nostra penisola è stato giustificato da condizioni meteorologiche davvero minacciose.

Il ciclone Africano formatosi appunto in terra d’Africa è transitato ieri nel Canale di Sicilia portando con sé piogge torrenziali e venti forti che hanno toccato fino a 100 km/h.

Nubifragi nella capitale hanno costretto non solo a chiudere alcune fermate della metro, ma anche le operazioni di decollo e atterraggio degli aerei a Fiumicino sono state rallentate a causa del maltempo.

In tutta Italia si contano i danni di queste passate giornate, ma sembra che il ciclone non si rassegni a lasciare la nostra penisola.

Fino a sabato mattina infatti è previsto forte maltempo, anzi adesso e nelle prossime ore sembrano scatenarsi i fenomeni più estremi.

L’area Jonica infatti è interessata dal ciclone che man mano sta risalendo lo stivale, forti temporali per tutta la notte e che perdureranno ancora nella giornata di oggi si sono registrati in Sicilia, Calabria, Puglia, fino a Roma.

Aerei in difficoltà anche ieri notte all’aeroporto di Reggio Calabria a causa delle condizioni avverse.

In molte città della Sicilia e della Calabria le scuole resteranno chiuse anche oggi.

In Puglia il ciclone si è abbattuto ieri sera, ma si prevedono forti piogge per tutta la giornata.

A Venezia è previsto il picco di acqua alta in mattinata, intorno alle 10.

Intorno alla mezzanotte poi dal Trentino Alto Adige fino al Veneto l’Adige ha dato spettacolo di sé con una piena lungo tutto il suo corso, e con una velocità impressionante.

Anche oggi è previsto maltempo in molte regioni d’Italia.

La coda del ciclone porterà forti piogge e vento di scirocco al Sud, e anche nel Friuli Venezia Giulia sarà una giornata di temporali.

L’ondata si attenuerà nella giornata di sabato, ma la tendenza purtroppo durerà poco.

Già nella serata di sabato infatti si attendono nuovi aumenti di nuvolosità.

Domenica si aspetta il sole in molte zone d’Italia, ma già all’inizio della settimana il tempo potrebbe peggiorare a causa di una nuova perturbazione atlantica.

 

Fonte: Meteo.web

Leggi anche

Seguici