Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Huggies Super-Dry, pannolini per piccoli esploratori

Federica Federico

di Federica Federico

23 Marzo 2011

Non c’è gioia più grande di un bimbo che rotola sul pavimento, striscia e gattona per rincorrere una palla, per raggiungere la mamma o solo per scoprire il mondo!

Nel momento stesso in cui il bambino scopre i primi movimenti autonomi il mondo cambia dinnanzi ai suoi occhi: ogni cosa che desti la curiosità del piccolo diviene per lui una meta da raggiungere, nasce il desiderio della conoscenza, della sperimentazione e della conquista.

L’esplorazione è sollecitata dall’istinto del bambino ed è un canale di crescita importantissimo per il piccolo che va alla scoperta delle cose del mondo!

È intorno agli 8 mesi che il bambino riesce ad organizzare in autonomia i primi spostamenti, la maggior parte dei cuccioli gattona, qualcuno striscia come un serpentello, qualcun altro si spinge sul culetto ed avanza stando seduto… tutti, comunque, sperimentano un metodo proprio ed efficace per andare nel mondo, mischiando spesso gli stili di movimento.

Pian piano i piccoli esploratori impareranno ad usare i divani, le sedie ed i mobili come appoggi per alzarsi e muovere i primi passi… pian piano impareranno che con i piedini e le manine tese verso il mondo si arriva lontano lontano! Le prime incerte “camminate” pretendono da parte del bambino una vera e propria sperimentazione del corpo per cui imparare a camminare non è cosa facile, per stare diritti sui piedini e muovere i primi passetti è necessario: gestire e coordinare gli arti, calibrare il peso e orientare il movimento.

Camminare è una “competenza” che il bambino acquisisce dopo aver provato il proprio corpo e organizzato le proprie forze. Noi mamme dobbiamo mettere a disposizione del piccolo tutti gli strumenti necessari: Box, tappeti morbidi, giochi colorati, che posti ad una certa distanza dal bambino, rappresenteranno le attrazioni verso cui il piccolo vorrà muoversi.

Ma, amiche, non dimenticate che uno degli strumenti più importanti da prestare ai piccolini è l’abbigliamento: in questo momento della crescita il piccolo ha bisogno di “sperimentare i movimenti”, dunque vestitelo in maniera comoda con abiti che non comprimano o stringano il piccolo.

E attenzione al pannolino, esso è essenziale perché deve assecondare le gambine curiose e avvolgere il piccolo proteggendolo senza inibirlo! Io mi sono affidata ai pannolini Huggies Super-Dry.

I miei bambini hanno imparato a camminare comodamente accompagnati dagli Huggies Super-Dry, questi pannolini, in particolare, sono dotati di morbide fasce posteriori ampie e sagomate che seguono il bambino nel movimento, senza creare pressioni o ostacolare il corpo.

Il materiale è assolutamente traspirante nel totale rispetto della pelle del piccolo. Grazie ad una speciale banda elastica il piccolo resta sempre asciutto e pulito, io non ho mai avuto problemi di fuoriuscite, le ampie barriere laterali assicurano una vera protezione!

Inoltre il bimbo durante il cambio si lascia conquistare dagli esclusivi disegni Disney che decorano il pannolino sia davanti che dietro! Lasciate liberi i bimbi di camminare sereni ed asciutti, affidateli ad Huggies Super-Dry!

Articolo sponsorizzato

Condividi con ebuzzing

Leggi anche

Seguici