Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come si Fanno i Macarons Fatti in Casa, Ricetta

Ricetta facile e veloce per fare in casa i famosi Macarons

Chiara Gasperini

di Chiara Gasperini

12 Novembre 2014

marcarons

Spesso durante la nostra giornata abbiamo voglia di qualcosa di dolce e delicato.

E proprio così sono i deliziosi dolcetti di origine francese i Macarons.

Hanno una lontana origine e poco chiara si dice che siano francesi d’origine e invece c’è chi afferma che sia stata un’idea di Caterina de’ Medici che portò come regalo di nozze queste delizie al re di Francia, commissionandoli al suo pasticcere privato. Ma qualunque siano le loro origini, i Macarons sono dei dolcetti buonissimi e anche molto chic, fino a non molto tempo fa, non erano così noti in Italia, ma ormai si possono trovare facilmente in quasi tutte le pasticcerie e non sono più solamente un tesoro culinario francese. Il loro prezzo in pasticceria non è molto conveniente, ma ora possiamo facilmente farli in casa nostra, togliendoci una grande soddisfazione.

Così potremo degustarli quando ne avremo più voglia e potremo fare anche dei dolci regali alle nostre amiche e conoscenti.

Ecco a voi la ricetta.

ricette ok

Ingredienti:

  • 200gr di farina di mandorle
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 50 ml di acqua
  • 5 albumi a temperatura ambiente
  • Una punta di colorante alimentare a nostro piacere

Per la crema:

  •  200 gr di burro a temperatura ambiente
  • 140 gr di zucchero a velo
  • 50 ml di latte
  • 1 stecca di vaniglia

ricette ok

Preparazione:

Setacciate la farina di mandorle con lo zucchero a velo in una terrina. In un pentolino versare lo zucchero semolato e l’acqua e portate ad ebollizione, appena inizierà a bollire togliere dal fuoco. Montate metà degli albumi a neve ben ferma. Aggiungere con molta delicatezza lo sciroppo agli albumi e poi il colorante alimentare da voi scelto e continuate a montare a neve. In un altro contenitore aggiungere il rimanente degli albumi alla farina di mandorle e mescolate molto bene. Dopo questa operazione aggiungete con molta delicatezza gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto, in modo tale da continuare ad amalgamare, ma allo stesso tempo lasciando che nel composto rimanga l’aria degli albumi montati a neve.

Mettete il composto in una sac a poche e formate dei dischetti su una teglia rivestita di carta da forno.

Lasciate riposare i dischetti per venti minuti poi infornate per 10 minuti a 160° in un forno ventilato.

Una volta terminata la cottura spegnete il forno e lasciate i dischetti altri due minuti in forno, con lo sportello semiaperto.

Mentre i vostri dischetti si staranno riposando, preparate la crema per la farcitura.

Amalgamate il burro con lo zucchero e nel frattempo portate a ebollizione il latte con la stecca di vaniglia, tagliata per il lungo, in modo tale che possa  rilasciare tutto il suo aroma. Fate raffreddare il latte e togliete la stecca di vaniglia, una volta freddo aggiungete al composto di zucchero e burro il latte e amalgamate molto bene. Una volta ottenuto un composto liscio e omogeneo, lasciatelo riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Quando i dischetti saranno completamente raffreddati, prendete la crema e farcite un dischetto e unitelo con un altro dischetto e lasciate riposare i Macarons ormai pronti in frigorifero.

Potrete conservare le vostre delizie per tre giorni in un contenitore di vetro sigillato.

macaron

 

Leggi anche

Seguici