Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma: una Lettera che Tutte le Mamme Vorrebbero Ricevere nella Vita

Mamma ... la vita è tutta nel tuo nome e nell'amore che contiene. Una lettera da mamma che vale per tutte le mamme del mondo

Federica Federico

di Federica Federico

27 Novembre 2014

 

lettera a una mamma commuovente

<<Cara mamma,

oggi tu ed io siamo un po’ più uguali, un po’ più vicine

e lo siamo anche se la vita fisicamente ci ha allontanate.

Lo specchio dice che ci somigliamo e,

a volte, quando parlo ai miei figli risento la tua voce …

… mi stupisco nell’avvertire il ricordo dei tuoi richiami, del tuo affetto, dei tuoi consigli e del tuo indirizzo mentre, adesso che sono diventata grande, il tuo insegnamento si fonde e si confonde nella mia voce e nella mia vita.

Cara mamma

mi manchi …

mi manca quell’affetto che mi hai dato senza accorgertene, per istinto e per natura,

quell’affetto che oggi la vita adulta in qualche modo mi ha tolto,

ma che nei miei figli, contemporaneamente, mi restituisce … invertendo i ruoli e stravolgendo le parti di una storia che si chiama “vita”.

Cara mamma,

quante volte ho pianto per te,

quante ti ho preso la mano chiedendoti aiuto,

quante volte ti ho urlato il mio amore e quante ti ho presentato il conto dei nostri errori …

… così abbiamo vissuto tra amore e incomprensioni,

presenze e assenze,

silenzi e abbracci.

Ma io oggi ho capito il segreto: ciascuno va per la sua strada a suo modo. 

Anche a queste creature che chiamiamo figli dobbiamo lasciare la mano prima o poi perché vadano a loro modo per le vie della vita.

Nelle tasche dei nostri figli, nelle intercapedini del cuore e nelle stanze chiuse dell’anima possiamo solo lasciare messaggi d’amore ma non è mai detto che li leggano o che li trovino nei momenti giusti o che sappiano esprimerli …

… non è mai detto che la vita del figlio corrisponda ai nostri desideri e alle nostre aspettative. 

A modo tuo vai e prendi dal mondo ciò cheti piace 

… è questo che ho detto a mia figlia mentre questa mattina usciva per andare a scuola, ha ancora le trecce, il grembiulino blu e una cartella più grande delle sue spalle … ha solo 5 anni!

A modo tuo vai e prendi dal mondo ciò cheti piace 

… è questo quello che ho detto a mio figlio quando è rimasto deluso da un amico che, più fragile di lui, lo ha offeso … perché 7 anni sono pochi per capire che le sfide della vita sono altrove!

A modo tuo vai e prendi dal mondo ciò cheti piace 

… è questo quello che sussurravo alla mia pancia mentre, portava alla vita questi figli, mentre cresceva e con lei crescevano le paure e le speranze!

A modo tuo vai e prendi dal mondo ciò cheti piace  … è questo è quello che oggi dico a Te, mamma – nonna … te lo dico perché me lo hai insegnato Tu quando mi hai lasciata andare nel mondo con tutte le nostre differenze.

Le nostre tante divergenze che a tratti si perdono a tratti ritornano mentre la vita ci chiede conto di chi siamo, di dove andiamo e ci ricorda da dove veniamo.

Io sono madre ma non smetto di essere figlia e di venire da te, come i mie figli non smetteranno mai di venire da me … è la vita.

Liberamente ispirata da una canzone che dovrebbero ascoltare tutte le mamme:

 

Leggi anche

Seguici