Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Donare il sangue: diventa donatore

di Mamma Elisa

14 Giugno 2010

Sapete quale ricorrenza si festeggia ogni 14 Giugno da 5 anni a questa parte?

Dal 2005, ogni anno in questo giorno si svolge la Giornata mondiale del donatore di sangue.
È un’occasione per ringraziare tutti i donatori che con il loro atto volontario, consapevole e amorevole mettono a disposizione di chiunque ne abbia bisogno il loro sangue.
La disponibilità di sangue è molto importante: a volte addirittura salva la vita di persone vittime di incidenti,  afflitte da patologie,  sottoposte ad interventi e bisognose di trasfusioni.

La Giornata è stata voluta e promossa dalla Federazione Internazionale della Croce Rossa e della mezzaluna Rossa, dalla Federazione internazionale delle Organizzazioni dei Donatori di Sangue e  dalla Società Internazionale di Medicina Trasfusionale, sostenute dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Lo slogan dell’iniziativa è “New blood for the world” (nuovo sangue per il mondo) e  si svolgerà a Barcellona.

Perchè questo slogan?
Per sensibilizzare e invitare la nuova generazione all’importante dono. Grazie a dei nuovi donatori si potrà garantire il fabbisogno di sangue costantemente in crescita e sostituire quei donatori “abituali” che andranno in “pensione” per aver raggiunto il massimo limite d’età. L’AVIS – Associazione Volontari Italiani Sangue – indica come limite d’età per la donazione i 60 massimo 65 anni.

Sono milioni le persone che nel mondo donano sangue e tra queste nel mio piccolo ci sono anch’io (anche se per motivi vari non lo faccio da un po’).
La mia carriera di donatrice di sangue ha avuto inizio quando frequentavo l’ultimo anno delle scuole superiori. Devo confessarvi che l’idea mi venne solo per saltare un giorno di lezioni, ma, dopo aver donato il sangue, capì che dentro di me qualcosa era cambiata: il mio sangue avrebbe salvato la vita di qualcuno e questo mi ha spinto a continuare a farlo.

Una delle domande più frequenti riguardo l’argomento è questa:
<<Chi può donare?>>

Non tutti possono diventare donatori, sono necessari dei requisiti fisici:
·        Godere di buona salute;
·        Essere maggiorenne e non superare i 65 anni d’età;
·        Pesare più di 50 kg;

Non si può assolutamente donare se:
·         si è tossicodipendenti o alcolizzati;
·         si praticano rapporti sessuali non protetti con persone a rischio di contagio;
·         si è positivi per il test dell’HIDS, EPATITE B  -C e SIFILIDE;
·         si hanno malattie veneree.

Noi donne possiamo donare massimo due volte l’anno, gli uomini massimo quattro volte e l’intervallo tra una donazione e l’altra deve essere di circa 90 giorni.

Care mamme se avete la possibilità di donare fatelo è un’esperienza che cambia la vita e che cambia e salva anche la vita degli altri.

Leggi anche

Seguici