Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Prova del Cuoco Ricette: Fiori di Sfoglia Ripieni di Porro e Taleggio di Sergio Barzetti

Un'originale idea per un antipasto delizioso per le prossime feste in arrivo: Fiori di Sfoglia Ripieni di Porro e Taleggio

Chiara Gasperini

di Chiara Gasperini

04 Dicembre 2014

fior di sfoglia

Oggi Vita da Mamma vi propone una strepitosa e deliziosa ricetta ideale per le festività natalizie che si avvicinano.

E’ una preparazione che ci ha regalato il bravissimo Sergio Barzetti durante la puntata de La Prova del Cuoco.

Si tratta dei Fiori di Sfoglia Ripieni di Porro e Taleggio. E’ una ricetta facile e veloce che possiamo usare nei nostri pranzi e cene in occasione delle feste come un delizioso antipasto. Ma nulla ci vieta di fare una prova prima per deliziare il nostro palato e i nostri cari, e in più è un ottimo modo per “nascondere” le verdure ai nostri piccoli.

In questo caso si tratta dei porri. Questa verdura, che è un po’ simile alla cipolla per le sue proprietà, è generalmente consumata cotta soprattutto nelle minestre o nelle zuppe, ma pochi sanno che si può tranquillamente consumare anche crudo, soprattutto nelle insalate. In questo modo sfrutteremo tutte le sue potenzialità che durante la cottura spesso e volentieri vengono disperse. Infatti il porro è un tonico generale un’antisettico e antianemico, ma soprattutto aiuta il nostro sistema intestinale ed urinario a pulirsi velocemente.

Scopriamo ora insieme la ricetta del bravissimo Barzetti: Fiori di Sfoglia Ripieni di Porro e Taleggio.

la prova del cuoco

Ingredienti per 6 persone:

  • 2 sfoglie tonde
  • 2 porri freschi
  • 150 g di taleggio
  • 50 g di burro
  • 2 foglie di alloro
  • 40 g mandorle con la pelle
  • 1 uovo
  • mezzo bicchiere di acqua gassata
  • sale
  • zucchero di canna

Procedimento:

Laviamo e tagliamo a rondelle fini i porri, poi in una padella mettiamo il burro, le foglie d’alloro e

E li facciamo appassire. Poi aggiungiamo il sale un cucchiaino di zucchero di canna e bagnamo con l’acqua gasata, li copriamo e li facciamo cuocere.

Quando saranno pronti, quindi saranno ben cotti e morbidi, li toglieremo dal fuoco e  li faremo raffreddare.
Ora prendiamo le due sfoglie le srotoliamo e le spennelliamo leggermente con un uovo sbattuto, poi posizioniamo un mucchietto di porri con una noce di taleggio e chiudiamo la sfoglia come se fossero dei ravioli. Posizioniamo i nostri “ravioli” su una teglia da forno rivestita di carta da forno e li spennelliamo e spolveriamo con un trito di mandorle e li facciamo cuocere in forno già caldo a circa 200° per circa 12 minuti. Sfornare, decorare a piacere e servire caldi.

Leggi anche

Seguici