Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

6 Dicembre San Nicola – Santo del Giorno

San Nicola, protettore dei bambini e della famiglia

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

06 Dicembre 2014

san nicola

Oggi 6 dicembre si festeggia San Nicola, santo conosciuto in tutto il mondo anche con il nome di san Nicola di Myra in quanto fu vescovo di quella città che all’epoca – parliamo del periodo a cavallo tra il III e il IV secolo – rappresentava una provincia dell’Impero bizantino, attuale Turchia.

Tante le leggende legate a questo santo, tanti i miracoli a lui attribuiti, soprattutto quelli rivolti ai più giovani, in particolar modo i bambini, motivo per il quale è considerato il protettore dei bambini, delle persone meno fortunate, della famiglia e della fecondità.

Nato da una famiglia benestante, cresciuto sotto la fede cristiana, rimase orfano in giovane età, ereditando così tutto il patrimonio familiare che, nel corso degli anni, ha utilizzato per aiutare i poveri.

Una leggenda narra di un uomo ricco che, dopo esser caduto in miseria, decise di far prostituire le sue tre figlie in quanto non possedevano più una dote per poter prendere marito.

Una volta venuto a conoscenza di ciò, Nicola decise di regalare a queste tre fanciulle, in forma anonima, del danaro sufficiente affinché potessero maritarsi e vivere una vita dignitosa.

Così, per tre notti consecutive, una per ogni fanciulla, gettò vicino ai loro letti un sacco contenete un’ingente somma di denaro.

san nicolaA questa storia se ne sono aggiunte tante altre, e mentre ad alcune è stato attribuito l’appellativo di miracolo (per saperne di più leggi San Nicola e i panini benedetti), altre sono state fautrici di una ulteriore leggenda, quella legata al mito di Babbo Natale.

In molti Paesi del mondo infatti – ricordiamo che San Nicola, sin dal Medioevo, è stato, ed è tutt’ora, uno dei santi più popolari del Cristianesimo –  i bambini ricevono i doni di Natale proprio nel giorno a lui dedicato, ossia il 6 dicembre.

Anche la sua iconografica è stata “adattata” nel tempo: inizialmente ritratto con il bastone pastorale e i vestiti da vescovo, San Nicola è stato poi descritto, a partire dal 1800, come un signore paffuto e sempre allegro, con una folta barba bianca, vestito con un abito rosso dai bordi bianchi.

Insomma, il ritratto del più moderno Babbo Natale, il buon uomo che ogni anno porta la gioia nelle case, riunendo tutta la famiglia, ma più di tutto esaudisce i desideri dei bambini.

Per saperne di più sul legame tra San Nicola e Babbo Natale leggi:

San Nicola: festa, origini e tradizioni

6 Dicembre San Nicola: è il vero Babbo Natale?

 

Leggi anche

Seguici