Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Prova del Cuoco Ricette: Stelle di Natale di Alessandra Spisni

Gustosissima ricetta d'effetto per i nostri pranzi natalizi

Chiara Gasperini

di Chiara Gasperini

09 Dicembre 2014

 

stelle di natale

Come sempre la bravissima Alessandra Spisni e la sua cucina della pasta fresca permette a Vita da Mamma una ricetta perfetta per il Natale o la vigilia, ma anche per le cene che ci aspettano con amici e parenti.

E’ una ricetta di grande impatto e di grande effetto, si tratta delle Stelle di Natale, che ha presentato durante la puntata de La Prova del Cuoco.

Non è una ricetta leggera, ma sicuramente perfetta per questo periodo dell’anno, e poi dopo tutto tutte noi sappiamo che durante le feste contenere le calorie non è così facili.

Si tratta di ravioli di pasta fresca ripieni di verza e di mordatella. Una squisitezza.

Inoltre anche se non è un piatto light contiene la zucca e verza, che sono dei vegetali tipici di questa fredda stagione, ma che ci ricorda per il suo caldo colore arancio i colori dell’estate. In più ha delle proprietà che sono di grande aiuto al nostro corpo, la zucca ha proprietà diuretiche, antiinfiammatorie. La verza invece ci aiuta a prevenire malattie respiratori sia il classico raffreddore che anche bronchiti e laringiti. Aiuta a combattere problemi della pelle come l’acne e dermatosi in generali. In più ci aiuta in periodi di eccessiva stanchezza.

Scopriamo insieme questa gustosissima ricetta: Stelle di Natale di Alessandra Spisni

la prova del cuoco

Ingredienti:

Per la sfoglia:

  • 400 g di farina per sfoglia
  • 4 uova

Per il ripieno:

  • 500 g di verza
  • 5 g di burro
  • 100 g di mortadella
  • 100 g di grana grattugiato
  • uno uovo
  • noce moscata
  • sale grosso

la prova del cuoco

Per condire:

  • 150 g di prosciutto cotto tagliato sottile
  • 200 g di zucca ferrarese
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

 Preparazione:

Per prima cosa prepariamo la classica sfoglia, impastando la farina con le uova, quando avremo ottenuto un impasto omogeneo, formeremo un panetto e lo lasceremo riposare per circa una mezz’ora. Poi stenderemo il nostro panetto con il mattarello ottenendo una sfoglia mediamente sottile, piegarla a metà e la lasciamo asciugare.

Nel contempo puliamo la zucca e la tagliamo a fettine, la mettiamo in una padella con un goccio d’olio, del sale e del pepe e la lasciamo cuocere con il coperchio per circa 5 minuti.

Puliamo la verza, la tagliamo a fettine e lessiamo. Una volta cotta la facciamo passare in padella con abbondante burro fuso, un pizzico di sale e uno di noce moscata.

Trasferiamo la verza in un mixer insieme alla mortadella, il parmigiano grattugiato, l’uovo e frulliamo il tutto fino a quando sarà omogeneo e facciamo raffreddare.

Stendiamo metà della sfoglia, ormai asciutta e mettiamo il composto frullato a mucchietti poco distanti uno dall’altro e li ricopriamo con l’altra metà della sfoglia. Con uno stampino da biscoti a forma di stellina tagliamo i nostri ravioli a forma di stellina.

Li facciamo cuocere in acqua bollente e salata, scoliamo e li condiamo con la zucca, un goccio d’olio, un pizzico di sale e di pepe e il prosciutto tagliato finemente. Servire caldi.

Leggi anche

Seguici