Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Pedofilia in Rete e i Pericoli di Internet: Guarda “Chi o Cosa Si Nasconde dall’Altra Parte della Rete?” (Video)

Guardate questo video:

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

09 Dicembre 2014

pedofilia

“Tutti se lo saranno chiesto almeno una volta: chi o cosa si nasconde dall’Altra Parte della rete?”.

Chi si nasconde dietro ad un simpatico o accattivante nickname?

Chi, celato dietro lo schermo di un pc, tenta di adescare giovani ragazze e ragazzi macchiandosi dell’aberrante reato di pedofilia?

Chi sono queste persone? Ma soprattutto, perchè?

Queste sono solo alcune delle domande che mi pongo quando ascolto o leggo notizie e/o campagne di sensibilizzazione contro la pedofilia.

Chi sono realmente questi mostri?

Non è sempre facile fare un preciso identikit, non esiste il “pedofilo tipo” e, come sempre, l’apparenza può ingannare.

A volte sono persone come noi, premurosi mariti e attenti padri di famiglia che, spinti da un irrefrenabile e maniacale impulso, dimenticano il loro ruolo familiare calandosi nella parte di un mostro che non resiste alla tentazione di “adescare” un minore.

E, grazie alle nuove tecnologie, tutto può diventare ancora più facile.

Chat, social network, forum, tanti gli strumenti con i quali è possibile “ingannare” il prossimo: basta un’identità fittizia e la “garanzia” di essere ben nascosti dietro lo schermo di un computer.

Ma non solo!

Tanti, forse anche troppi, i giovani che si affacciano alla rete con curiosità spesso mal gestita e male indirizzata; pochi i ragazzi che vengono informati dei reali pericoli della rete.

Un pericolo che può essere più vicino e reale di quanto si possa pensare.

pedofiliaDall’altra parte è un cortometraggio diretto dal regista Marco Rota che ne ha curato il soggetto assieme al giornalista Andrea Monticelli e all’autore Ivan Adami.

Prodotto dalla Tkvideo, il filmato, interpretato da Claudio Castellini e Michela Longo, è stato distribuito online il 5 maggio del 2012, in occasione della “Giornata mondiale contro la Pedofilia”.

In soli due minuti di filmato viene raccontato come sia facile e veloce l’adescamento online, un adescamento dal finale inquietante che pone un’attenta riflessione su un’importante domanda:

“Chi o cosa si nasconde dall’Altra Parte della rete?”.

Dall’altra parte… potrebbe esserci chiunque!

Guardatelo, diamo a questo video tutta l’attenzione che merita!

 

Leggi anche

Seguici