Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Prova del Cuoco Ricette: Tortelli Lucchesi di Luisanna Messeri

Ricetta di Luisanna Messeri i tradizionali, ma buonissimi Tortelli Lucchesi

Chiara Gasperini

di Chiara Gasperini

12 Dicembre 2014

tortelli

Vita da Mamma vi propone una tradizionale ricetta ideale per i nostri pranzi o cene in compagnia dei nostri cari o degli amici, e perché no è adattissima anche per queste feste natalizie che si avvicinano sempre più

La bravissima Luisanna Messeri ci regala la ricetta dei Tortelli Lucchesi, che ha preparato per noi durante la puntata de La Prova del Cuoco.

Non tutte sappiamo che la ricetta dei tortelli è antichissima. La sua nascita risale al Medioevo e che probabilmente sono nati dalla necessità dei tempi di riutilizzare gli avanzi della cucina, infatti esistono versioni nella storia alquanto strane, addirittura con combinazioni di sapori dolci e usando ingredienti come la marmellata, le prugne e l’uvetta.

In epoca rinascimentale, inoltre, vengono aggiunte le spezie con la noce moscata e il pepe che erano da poco arrivate in Italia.

I tortelli sono un piatto tipico di diverse regioni: Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lombardia e Valle d’Aosta ed ogni regione ha le sue caratteristiche.

Ora scopriamo la deliziosa ricette dei Tortelli Lucchesi di Luisanna Messeri.

la prova del cuoco

Ingredienti:

Per la pasta:

  • 400 g di farina
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di olio

Per il ripieno:

  • 1 kg di bieta lessata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 300 g di macinato di vitellone
  • 300 g di macinato di maiale
  • 150 g di mortadella macinata
  • 4 uova
  • pane casareccio raffermo q.b.
  • latte q.b.
  • 150 g di grana intero

Per il ragù:

  • 500 g di macinato di manzo
  • 1 carota, 1 costa di sedano, 1 cipolla
  • mezzo kg di pomodorini di collina
  • mix di spezie
  • timo fresco
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

la prova del cuoco

Preparazione:

Per prima cosa dobbiamo preparare è la sfoglia per i nostri tortelli, quindi versiamo a fontana la farina sul piano di lavoro e vi aggiungiamo le uova oltre ad un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e impastiamo fino ad ottenere un panetto di pasta liscio ed omogeneo e lasciamo riposare per circa una mezz’ora.

Nel frattempo puliamo le bietole e le facciamo lessare in acqua lievemente salata, una volta cotte le scoliamo molto bene e le facciamo saltare in padella con un filo d’olio e dell’aglio, poi togliere dal fuoco.

In un’altra padella facciamo rosolare le carni macinate e aggiungiamo un poco di timo e il mix di spezie. Facciamo ammollare il pane nel late e lo strizziamo per bene.

Mentre la carne sta cuocendo passiamo al tritacarne la mortadella e in una ciotola uniamo la mortadella tritata, la carne macinata cotta, il pane ammollato e strizzato, il parmigiano grattugiato e il sale e pepe e mescoliamo molto bene.

Prepariamo il nostro classico ragù e nel mentre che cuoce tiriamo la nostra pasta in strisce larghe e ad intervalli regolari mettiamo un cucchiaino  di ripieno, ripiegare la striscia di sfoglia su se stessa e tagliare con un apposito stampo tondo i nostri tortelli, facendo molta attenzione a far combaciare le due sfoglie e chiuderli con la forchetta.

Far cuocere in acqua salata i tortelli per pochi minuti e una volta cotti scolarli, condirli con il ragù preparato e spolverare con il parmigiano grattugiato. Servire caldi.

tortelli

Leggi anche

Seguici