Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Salute Mentale: In viaggio al centro della mente

di Dott. Giuliano Gaglione

02 Aprile 2011

Un viaggio alla scoperta della mente

E’ tempo di conoscere la mente! Sino al 9 Aprile si realizzerà l’occasione per discutere sull’importanza dei disturbi mentali; in particolare attraverso il progetto “In viaggio: al centro della mente” organizzata da Clinical Forum e supportata della Societa’ Italiana di Psichiatria e da Janssen Italiain, in 10 città italiane si potrà sperimentare tutto ciò che concerne il disagio mentale attraverso dibattiti, iniziative e mostre, come “Outsider Art”, attraverso cui verranno esposte opere di artisti che hanno patito un disturbo della sfera psichica.

Obiettivo più specifico di questa iniziativa è quello di permettere alla comunità medico-scientifica, alle istituzioni e alla società civile di riflettere circa le problematiche riguardanti la salute mentale.

Le tappe prescelte sono Milano, Genova, Torino, Treviso, Ancona, Bari, Catanzaro, Palermo e Cremona; dal 31 Marzo al 2 Aprile la Capitale ha aperto le sue braccia a questa iniziativa,  che è stata introdotta da Daniela Pezzi, membro della Consulta regionale per la Salute Mentale del Lazio. Ella ha affermato che c’è disponibilità solo di 294 posti letto nei Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura rispetto ai 529 previsti dal progetto regionale; inoltre  solo la metà degli operatori dei servizi territoriali soddisfa le necessità dell’utenza.

In base ai dati recenti dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) 450 milioni di persone sono affette da disturbi mentali, tra cui 25 milioni soffrono di schizofrenia e le fasce maggiormente colpite sono l’adolescenza e la vecchiaia; in Italia il 10% della popolazione (ovvero 6 milioni) è affetta da questi disturbi.

In questo ambito si riscontrano delle problematiche soprattutto nelle diagnosi e nei trattamenti ed è risaputo che quanto prima queste patologie vengono trattate, migliori saranno i  risultati; a tal proposito il professor Alberto Siracusano, Ordinario di Psichiatria presso l’Università Tor Vergata di Roma, tende a focalizzare l’attenzione sull’importanza della cura dei sintomi a esordio giovanile, i quali, se non approfonditi, possono sfociare in future psicosi.

Alla base di queste difficoltà vi sono diversi fattori quali: una tendenza poco frequente a mettere in atto interventi atti alla prevenzione e alla sensibilizzazione delle patologie mentali, personale poco sufficiente e non soddisfacenti risorse economiche , per non parlare del fatto che molte delle persone affette da questi disturbi sono vittime di pregiudizi e discriminazioni e per tal motivo solo la metà di loro si rivolge ad uno Specialista.
A tal proposito il Professor Massimo di Giannantonio, Tesoriere della Società Italiana di Psichiatria, ribadisce quanto l’essere oggetto di vergogna e isolamento possa comportare, nelle persone con patologie psichiche, difficoltà nella formulazione di una corretta diagnosi e di una terapia idonea, provocando una conseguente elevazione dei  costi per la collettività; attualmente, il professor Federico Spandonaro, docente dell’Università Tor Vergata a Roma, afferma che i costi  necessari per il trattamento dei disturbi mentali coprono il 3% della spesa sanitaria nazionale globale.

Secondo il Senatore Antonio Tomassini, Presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato è necessaria la realizzazione di sistemi integrati, atti a prevenire, trattare e riabilitare i Pazienti, sottolineando quanto sia importante formare e preparare adeguatamente il personale medico e sanitario.

A tal uopo spero che questa iniziativa possa ottenere dei risultati assolutamente positivi per quanto riguarda in primis la conoscenza dei disturbi mentali, ma soprattutto mi auguro che questo tour possa far capire all’intera popolazione che le persone affette da patologie mentali rappresentano una minoranza di individui che purtroppo, momentaneamente, non sono in grado di gestire il dono dell’enorme sensibilità di cui sono dotati. Nient’altro!

Leggi anche

Seguici