Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il Santo del Giorno: Oggi 14 Gennaio San Felice

il Santo del giorno e il significato del nome

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

14 Gennaio 2015

felice

Il 14 gennaio, in onore di San Felice da Nola Vergine e Martire, si festeggia l’onomastico dei Felice e Feliciano.

Il nome Felice deriva dal latino Felix, che significa felice appunto.

Felice, la cui vita è stata narrata da un altro santo, paolino da Nola, si trova oggi sepolto in una delle basiliche paleocristiane di Cimitile, paesino campano vicino Nola.

Nato nel III secolo Felice era di nobili origini, infatti il padre, un uomo molto ricco nato in oriente, si era trasferito in Italia con la famiglia e le sue ricchezze.

Mentre il fratello di Felice scelse l’arma, egli scelse invece di dedicare la sua vita a Cristo.

Fu collaboratore del vescovo di Nola Massimo, e proprio per sostituire lui, fuggito a causa delle persecuzioni cristiane, fu imprigionato e torturato.

Si racconta che Felice sia stato salvato da un angelo, che lo ha lasciato fuggire e lo ha condotto dal vescovo Massimo, ormai in fin di vita.

Felice riuscì a curare il vescovo rifocillandolo con dell’uva dai poteri miracolosi e riportandolo a Nola in spalla.

Il santo dovette però ancora scappare e nascondersi per non essere ancora torturato, ma grazie alla pace di Costantino nel 313 tornò a Nola dove, sebbene fosse il naturale successore del vescovo massimo, egli scelse di rifiutare per trascorrere i suoi giorni in povertà.

Si racconta che sulla sua tomba nessuno riesca a mentire, per cui il luogo viene chiamato “Ara veritatis”.

Nota della redazione: benché San Felice “da Nola”, questo santo non è il patrono di Nola, in Campania, che invece festeggia il suo Vescovo, altro San felice da Nola, il giorno 15 novembre.

Sembrerebbe infatti dall’agiografia romana che a complicare l’identificazione dei santi si sia messo anche un proto-vescovo di Nola, festeggiato il 15 novembre, ma fonti ufficiali confermano che il prete Martire del comune campano sia quello festeggiato il 14 gennaio.

In Italia Felice è un nome poco diffuso, mentre lo era molto in epoca cristiana.

Chi porta questo nome è una persona ottimista, piena di vita.

Difficilmente proteso alla negatività, i Felice riescono sempre a vedere il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione.

  •  Il suo numero è l’1
  • Il suo colore il Rosso
  • La sua pietra il Rubino

Non sono molti i personaggi famosi che portano questo nome, tra i pochi il tennista spagnolo Feliciano Lopez, Felice Gimondi e la regista Lina Wertmuller, all’anagrafe Arcangela Felice Wertmuller.

Leggi anche

Seguici