Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Fare la Dieta del Miele

Un Nostro Nuovo Alleato per Perdere Peso: il Miele! Provare per Credere!!!

Chiara Gasperini

di Chiara Gasperini

14 Gennaio 2015

miele

Noi donne siamo sempre alla ricerca di una dieta che funzioni e che ci aiuti a perdere quei kili di troppo che tanto non ci piacciono. Ma il problema delle diete è che normalmente sono ferree e ci rendono un po’ la vita difficile e così è facile desistere dal continuare il regime alimentare che ci siamo imposte oppure facciamo troppi strappi alle regole che ci siamo date.

Abbiamo scoperto che il nutrizionista McInnes ha studiato a fondo le proprietà del miele.

E ha scoperto che usando il miele al posto dello zucchero di uso comune si riduce drasticamente la voglia di sostanze zuccherose proprio perché innesca nel nostro metabolismo un meccanismo che aiuta il nostro corpo a non desiderare più i dolci.

Egli afferma che:

“L’obesità moderna è causata da due fattori principali.

In primo luogo: il consumo eccessivo di carboidrati e zuccheri.

In secondo luogo: sonno di qualità scadente.

La scarsa qualità del sonno fa salire gli ormoni dello stress e ormoni dell’appetito.

In Occidente abbiamo un pasto serale.

Andiamo a letto con un fegato impoverito, e non c’è abbastanza carburante nel fegato per rifornire il cervello durante la notte.

Il cibo migliore per questo è il miele.

Il miele è specifico per il fegato.

E’ metabolizzato diversamente dagli altri zuccheri.

Il Miele rifornisce il fegato prima di dormire.

Nessun altro alimento può farlo nello stesso modo, il miele può fare questo!

Infatti il miele è l’alimento anti-diabetico più potente che l’uomo conosca”.

Questa proprietà dimagrante è dovuta al fatto che durante la produzione da parte delle api di questa sostanza, viene già predigerita, in questo modo quando noi lo assumiamo, il nostro corpo non deve sforzarsi troppo ad elaborarlo.

Inoltre ad avere questa proprietà dobbiamo sapere che il miele possiede molteplici proprietà, infatti è di grande beneficio per diversi apparati del nostro corpo: digerente, apparato cardiovascolare, apparato respiratorio e anche urinario.

Ma ora passiamo a veder come applicare questa dieta del miele.

mike-mcinnes

McInnes affermando che vengono innescati dei cambiamenti metabolici che sopprimono il desiderio di zucchero, dice che non c’è alcun bisogno di fare il conteggio delle calorie giornaliere, basterà seguire una dieta equilibrata e senza eccessi, mangiando in modo sano e variato, ma soprattutto la cosa fondamentale da mettere in pratica è quella di bere una bevanda calda prima di coricarsi con un cucchiaino di miele sciolto in essa.

La convinzione del nutrizionista è che anche se ci imponiamo una dieta ferrea che escluda determinati elementi, molti cibi a basso contenuto calorico abbiano al loro interno una quantità elevata di zucchero raffinato e questo è controproducente alla meta che vogliamo raggiungere.

Inoltre altri alimenti sempre dietetici a basso contenuto di grassi che apparentemente sembrano sani, in realtà non lo sono. Per lo più nascondono zuccheri nascosti e farina bianca che il nostro metabolismo trasforma rapidamente in zuccheri. Per cui qualunque dieta a basso contenuti di grassi o di zuccheri in effetti non è così.

miele

McInnes ritiene che il miele possieda la chiave per interrompere questo circolo vizioso che si crea nel nostro corpo. Infatti per lui basta una bevanda calda con un cucchiaio di miele prima di dormire per interrompere questo processo e inoltre ridurre lo stress notturno. Questo fa si che si innalzi la qualità del sonno e in questo modo il nostro corpo può procedere con il suo naturale processo di recupero e di riparazione bruciando i grassi nel nostro corpo.

Molti penseranno: “ ma il miele comunque sia è una sostanza dolce”, ma invece bisogna sapere che il miele contiene una combinazione unica di zuccheri assolutamente naturali che lo rende l’alimento perfetto per dimagrire.

Basterà quindi seguire alcuni semplici accorgimenti: sostituite lo zucchero raffinato con il miele a colazione usare questo ingrediente al posto di marmellate o confetture e poi concludere la giornata con una bevanda calda, come ad esempio una tisana con un semplice cucchiaino di miele e questo aiuterà tutte voi a dimagrire. Inoltre al posto di consumare dolci casalinghi preparati con zucchero raffinato sostituitelo con il miele e la stessa cosa vale per il pane.

Ovviamente per chi ha problemi di diabete deve limitare il consumo del miele e potrà limitarsi ad usarlo solamente la sera prima di coricarsi.

Una cosa importante per avere dei risultati, ovviamente bisognerà eliminare totalmente alimenti preconfezionati come ad esempio patatine o snack vari, bibite gassate e cibi fritti ed elaborati.

Un ultima raccomandazione: non usare sempre il miele ed evitare totalmente lo zucchero bianco.

Leggi anche

Seguici