Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Morto il Bambino Malato di Cancro del “Papà Spider-Man”

La fine tristissima di una storia che ha commosso tutti.

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

03 Febbraio 2015

spieder dad

Nel novembre scorso, esattamente il giorno 20, sul nostro sito veniva pubblicata la storia di Mike Wilson, un giovane papà che aveva deciso di mascherarsi da Spider-Man per fare una sorpresa a suo figlio malato di cancro nel giorno del suo 5° compleanno.

Clicca QUI per vedere il video.

Jayden, questo il nome del piccolo, aveva iniziato il suo calvario il 28 agosto del 2013, giorno in cui, a seguito di una caduta durante la quale batté la testa, i medici, dopo aver effettuato i primi esami, ipotizzarono la presenza di un cancro.

Il 10 settembre arrivò la conferma: tumore al tronco encefalico di 4° grado.

L’aspettativa di vita di Jayden era di circa un anno.

Un anno di vita che il bambino ha vissuto con grande intensità, supportato dai suoi genitori e dalla sorella maggiore, godendo del sostegno del suo supereroe più amato, Spider-Man, riuscendo a strappare a quel terribile male altri 3 mesi di vita.

spider dadIl piccolo Jayden infatti è deceduto la sera della Vigilia di Natale, ad annunciarlo i suoi genitori attraverso la pagina facebook Hope For Jayden, una piattaforma social che hanno utilizzato per raccontare la storia del loro piccolo eroe e sulla quale, ancora oggi, viene effettuata la raccolta fondi.

Nonostante la grande perdita infatti, i Wilson hanno deciso di sostenere la Naomi House & Jacksplace, associazione di volontariato che opera in 7 contee nel sud dell’Inghilterra e che mette a disposizione dei bambini e dei ragazzi malati terminali, nonché delle loro famiglie, strutture dove è possibile ricevere un servizio completo di cure palliative.

“Jayden ha combattuto una battaglia incredibile. Era di gran lunga la persona più coraggiosa che abbiamo mai conosciamo – racconta la mamma – Purtroppo, la vigilia di Natale, Jayden è morto pacificamente nel sonno. Sembrava così rilassato, con un sorriso molto sottile sul volto. Pensavamo che stesse aspettando di essere portato fuori dall’ospedale per poter stare con la sua famiglia, il luogo più sicuro che conosceva”.

Riposa in pace piccolo angelo.

spider dad

Leggi anche

Seguici