Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Dimmi che Principessa Scegli e ti Dirò chi Sei

Test della personalità, scegli una principessa

Federica Federico

di Federica Federico

26 Febbraio 2015

 

principesse TEST personalità

“L’uomo è ciò che è il suo cuore” 

ovvero ogni persona è sempre guidata e condizionata dai suoi stessi sentimenti; nell’agire, nell’entrare in contatto con gli altri, nelle scelte e nelle relazioni sociali ci muoviamo col corpo ma sempre sotto l’impulso dell’anima, perciò è “l’Io interiore” a segnare e determinare le direzioni della vita e le nostre scelte.

Anche le emozioni, positive o negative, che in noi suscitano cose o persone dipendono sempre dalla nostra sensibilità.

Ogni evento dell’esistenza umana (come ogni incontro con un’altra persona) evoca un ricordo, un sentimento o un’emozione a cui ciascuno si affida per valutare la vita.

Nelle favole, anche quando ad ascoltarle è un adulto, echeggia la voce dei sogni, le fiabe risvegliano la speranza e grazie alla loro magia riescono a riportare a galla i più lontani e nascosti desideri umani.

Nelle favole risiedono quelle fantasie che di solito gli adulti accantonano ma che pur esistono e si nascondono nell’animo umano. 

In questo senso il piacere che una fiaba suscita in noi può raccontarci i percorsi che la nostra anima segue camminando nelle vie più nascoste del cuore.

Scegli una principessa e ti dirò chi sei.

Tra le 6 principesse proposte nell’immagine che segue scegline una, fallo senza pensarci troppo, segui l’istinto e scopri il significato nascosto dietro la tua protagonista preferita:

principesse TEST personalità

BIANCANEVE – Se hai scelto la principessa n°1 probabilmente sei una persona spontanea che nella vita dà grande valore alla verità ed alla lealtà apprezzando chi non tradisce, chi non mente, chi non cela le sue intenzioni ed i propri sentimenti.

Attenzione: l’altruismo è la più bella dote umana ma spesso, troppo spesso, c’è chi se ne approfitta e il dolore che, col suo atteggiamento, provoca un falso amico è un abuso forte e severo. 

Chi ha scelto la principessa n°1 è certamente capace di grandi e sentiti slanci di altruismo, riesce a dare e donare incondizionatamente ma, con vivo dolore e sofferenza, tal volta si ritrova “in solitudine” a constatare che la bontà raramente viene ripagata.

h

CENERENTOLA – Se hai scelto la principessa n°2 probabilmente sei una persona delicata, estremamente attenta ai bisogni degli altri sino al punto di sacrificare i tuoi sogni, i tuoi interessi e le tue aspirazioni.

Attenzione: vivere in ragione della famiglia, dei figli, del proprio amato è nobile e può essere anche soddisfacente ma ciascuno di noi ha bisogno di coltivare degli interessi personali, delle ambizioni proprie e non confondibili con quelle degli altri. Un po’ di “Io” è un ingrediente essenziale nella vita.

La principessa n°2 è colei che fatica, suda, si spende per gli altri, ama e perdona ma è anche colei che sogna una vita diversa e sente spesso la pressione delle responsabilità. 

Nessuna fuga dalla realtà è possibile mentre è possibile e persino giusta la costruzione di una realtà che ci consenta di avere più spazi personali, più possibilità di esprimere noi stesse e più cieli in cui volare.

Ritagliarsi uno spazio personale, avere un interesse slegato dagli obblighi familiari e dai doveri sociali aiuta a vivere meglio, fortifica l’autostima e migliora persino le relazioni familiari.

E’ per questo che ogni moderna Cenerentola, non potendo disporre di una fata capace di trasformare in carrozza la zucca e in cavalli i topolini, deve ritagliarsi un proprio spazio “magico” capace di appagarla e rilassarla pienamente. 

In questo senso tutto è ammesso purché porti serenità: un caffè con un’altra principessa; un pomeriggio dall’estetista; un film con un’amica, va bene e fa bene ogni possibilità di svago in cui Cenerentola possa slegarsi dai suoi obblighi e “appartenere solo a se stessa”.

h

ARIEL – Se hai scelto la principessa n°3 probabilmente sei una persona coraggiosa capace di rompere ogni schema ed ogni altrui aspettativa pur di seguire il tuo cuore e le tue passioni. Il rischio, l’ignoto, il pericolo non ti spaventano, vai verso il futuro assecondando la voce del cuore.

Attenzione: l’istinto è sovrano dei sentimenti, è una guida a volte infallibile ma spesso si lascia incantare ed ingannare dalla passione. La razionalità è un a competenza difficile da curare, spesso nella vita è necessario bilanciare le ragioni del cuore alle opportunità reali e calcolabili. l’amore, l’istinto, lo slancio passionale non dovrebbero mai spingerci oltre i “limiti del consentito”, il rischio è quello di rimanere da soli, al buio, perduti su strade da cui è difficile tornare indietro.

h

BELLE – Se hai scelto la principessa n°4 probabilmente sei una persona riflessiva, estremamente sensibile e attenta agli altri. 

Non ti fermi mai all’apparenza, non ti lasci incantare dalla bellezza ostentata e con naturalezza indaghi l’animo umano sfruttando una dote che non è comune a tutti ovvero la capacità di guardare oltre l’aspetto e gli atteggiamenti indagando nel cuore delle persone.

La principessa n°4 è l’emblema dell’amore ispirato alla comprensione e alla condivisione, richiama l’attenzione sui valori umani e sui sentimenti al di là dell’aspetto esteriore delle persone.

Il merito di chi sa guardare oltre le cose è quello di riuscire ad attribuire agli altri un ruolo personale e sociale vero, fondato sull’essere e non sull’apparire. Belle ci insegna  che l’animo conta più dell’aspetto e che nella vita il cuore è capace di imprese che la razionalità da sola non può nemmeno immaginare.

Tuttavia chi ha la sensibilità di Belle può facilmente rimanere scottato dalla vita, nei rapporti interpersonali non tutti riescono, infatti, ad andare oltre le apparenze ed in pochi riconoscono i talenti altrui apprezzando la bellezza della sensibilità.

Chi come Belle ama il cuore umano e mette il sentimento al centro della vita dovrebbe, con grande senso pratico, allontanarsi da tutti coloro che non riescono ad emanciparsi ed a liberarsi dal materialismo e dalle sue molte finzioni. Di fatto questa selezione, per quanto possibile, è abbastanza difficile.

h

JASMINE – Se hai scelto la principessa n°5 probabilmente sei una persona ricca, piena di sfaccettature, affascinante, è facile che tu sappia lasciarti coinvolgere nelle avventure più impegnative, raccogliendo sempre le sfide della vita. 

Jasmine è la principessa che combina alla passione il fascino, è sensibile alla bellezza, non rinuncia alla femminilità ma non si perde in frivolezze e segue la via del cuore, sceglie non per opportunità ma in nome dell’amore.

Chi, come Jasmine, sa combinare al bello la forza interiore, alla passione la scelta ragionata e razionale, all’entusiasmo l’astuzia è spesso persona temuta oltre che invidiata.

Attenzione: l’errore che non deve commettere una persona con tutte queste positive caratteristiche è quello di sentirsi superiore agli altri, sfuggendo eventualmente dal confronto e, quindi, dall’incontro con le persone, siano esse amiche o avversarie.

h

ELSA – Se hai scelto la principessa n°6 probabilmente sei una persona decisa, caparbia, forte ma allo stesso tempo riservata, schiva e delicatissima, al punto da temere la sofferenza altrui più della tua.

Ti curi degli altri con una passione incondizionata ma tieni estremamente alla tua privatezza, difendi e proteggi il tuo mondo e la tua famiglia che ami sopra ogni cosa.

Attenzione – un estremo spirito di sacrificio però non è mai un buon atteggiamento, gli altri sono parte di un equilibrio in cui l’Io e la cura del proprio benessere non possono mai essere accantonati né trascurati.

Se sta bene la mamma allora l’intera famiglia sta bene. I figli, il marito, la casa ed il lavoro beneficiano della serenità personale della donna che, naturalmente, è il punto di equilibrio affettivo del micro-mondo familiare.

Attenzione, nota per il lettore:

 il gioco qui proposto, fondato sulla impressione visiva delle immagini, ha un mero scopo ludico e non ha alcun fondamento scientifico né può sostituire una qualsivoglia analisi psicologica del soggetto .

 

Leggi anche

Seguici