Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Tagliare i Capelli in Base alla Forma del Viso

Come scegliere il taglio ed il colore di capelli migliore per il tuo viso

di Mamma Monia

02 Marzo 2015

come tagliare i capelli in base alla forma del viso

Tagli di capelli in base la forma del viso.

I capelli sono il vero punto di forza nella bellezza e nell’autostima di una donna, ma se trascurati o pettinati malamente possono trasformarsi nel peggiore dei talloni d’Achille.

Tutte noi donne a volte abbiamo quella voglia di cambiare e di stravolgere il nostro look. A volte l’idea di cambiare pettinatura o taglio di capelli viene proprio quando nella vita sta succedendo o è già intervenuto un grande cambiamento, come una separazione, un nuovo lavoro, una promozione, una perdita in famiglia, una maternità inaspettata o tanto attesa.

Insomma noi donne dobbiamo dirlo amiamo cambiare e vederci diverse.

Chi più chi meno, ma comunque tutte, almeno una volta siamo andate dal nostro parrucchiere dicendo oggi voglio cambiare!

È bene però prima informarsi e sapere un po’ quali sono le regole basilari per scegliere il taglio ed il colore che meglio può sposarsi con la fisionomia del nostro viso per poi non trovarci davanti allo specchio a piangere e disperarci maledicendo la nostra pazza idea di cambiare aspetto.

Come tagliare i capelli

Iniziamo dal taglio. Possiamo dividere le fisionomie del viso in 4 tipologie.

  • Viso tondo. Il viso tondo ha già una forma molto morbida e dolce quindi per valorizzarsi ha bisogno di un taglio che lo allunghi di conseguenza se hai questo tipo di viso devi optare per un taglio lungo, meglio se scalato in modo da dare volume alla chioma ed evita assolutamente i tagli corti. Il bello del taglio lungo è che poi potrai spaziare molto con le pieghe: mossa, liscia, raccolta, riccia selvaggia. Evita anche la frangia che tenderebbe ad arrotondare ancora di più il viso.
  • Viso quadrato. Il viso quadrato è molto particolare e un po’ spigoloso quindi i tagli corti non si sposano molto con questa tipologia. L’ ideale è un taglio medio – lungo e molto morbido e scalato, quindi evita anche i tagli geometrici. Le pieghe migliori per questo viso sono il mosso ed il riccio.
  • Viso allungato  (o viso a cuore). Evita i tagli molto corti da maschiaccio. Opta invece per capelli molto lunghi e meglio se mossi. Con questo viso stanno molto bene le frange ed anche i ciuffi laterali, sia corti che lunghi.
  • Viso ovale. Se hai questa tipologia di viso ritieniti molto fortunata. Infatti con questa fisionomia ti puoi permettere praticamente qualsiasi tipo di taglio e piega. Che gran fortuna!!!

Come colorare i capelli

Anche il colore può determinare molto la buona uscita o no di un cambiamento di look.

Vediamo un po’ come sceglierlo al meglio.

La scelta del colore deve tenere presente due fattori: la carnagione ed il colore degli occhi.

  • Carnagione chiara. Meglio optare per colori chiari come il biondo od il rosso rame.
  • Carnagione scura od olivastra. Meglio toni caldi come castano, nero e rosso mogano.

In base il colore degli occhi invece:

  • Occhi verdi. Il colore migliore è il rosso perché fa risaltare il colore verde. Quindi si a tutte le sfumature del rosso a partire dal biondo rame per finire al rosso mogano.
  • Occhi azzurri. Con questo colore vanno bene sia colori chiari come il biondo e sia colori scuri come il nero.
  • Occhi neri e marroni. Meglio colori dalle tonalità calde, ma se vi piace l’ effetto distacco anche i capelli chiari vi possono valorizzare.

Ora che avete queste informazioni pensate bene quale potrebbe essere la migliore opzione per il vostro cambiamento di look e poi non esitate… correte dal vostro parrucchiere di fiducia!

Leggi anche

Seguici