Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il Nostro Piccolo Grande Amore: la Casa di Bill e Jen “Fatta su Misura” (FOTO)

Com'è stata fatta la casa de Il nostro piccolo grande amore

Gioela Saga

di Gioela Saga

03 Marzo 2015

jen e bill nella loro casa

Tutti i fan della serie Il nostro piccolo grande amore stanno fremendo nell’attesa dei nuovi episodi della settima serie che andrà in onda a breve anche in Italia.

Intanto ci sono alcune anticipazioni interessanti:

per i piccoli Zoey e Will sarà tempo di andare all’asilo e sicuramente ne vedremo delle belle;  inizieranno un corso di nuoto e non per entrambi sarà piacevole; avranno il loro primo Halloween; si festeggerà il loro battesimo e Zoey compirà 3 anni ma anche Bill ha un compleanno importante per i suoi 40 anni con tanto di sorpresa.

Sarà anche la stagione in cui proprio Bill dovrà affrontare i suoi problemi di schiena e dovrà sottoporsi ad una delicata operazione chirurgica.

Nel corso degli anni e delle stagioni di questo docu-reality, abbiamo imparato che lo sconforto non è di casa tra Bill e Jen che affrontano ogni difficoltà con grinta e coraggio e per questo sono un grande esempio di vita per tutti.

Tra tante piccole e grandi prove, una, senz’altro non trascurabile per questa affiatata coppia, è stato

l’allestimento della nuova casa

in cui andare a vivere.

casa il nostro piccolo grande amore

Entrambi affetti da nanismo, Bill e Jen hanno saputo conquistare i cuori di tutti e ottenere tanti successi anche nella vita professionale, indiscutibilmente però, vi sono dei problemi da un punto di vista pratico nella gestione della vita quotidiana.

Jen è alta 96,5 centimetri e Bill 122, dunque, nella costruzione della loro nuova casa che ha visto il completamento tra la quinta e la sesta serie, si è tenuto conto di tutte le loro esigenze per facilitare più possibile la vita e la gestione.

Tutto è stato fatto rigorosamente su misura e adattato alle loro dimensioni.

appartamento nostro piccolo grande amore

Le porte, i controsoffitti e le maniglie sono stati sostituiti o posizionati a misura ideale per essere ben utilizzati e non essere di ostacolo.

Anche il portico, come potete vedere nella foto, è di dimensioni ridotte, così come il portone di ingresso che è  in scala e la maniglia messa più in basso del normale.

Gli specchi sono posizionati più in basso in modo da poter svolgere la loro funzione e anche tutto ciò che si dovrebbe poter prendere agevolmente come appendiabiti e scaffali.

La cucina e il bagno, in particolare, presentano delle caratteristiche assolutamente personalizzate per poter usufruire di tutte le funzionalità.

Tutte le superfici di appoggio, compreso il tavolo, sono alla loro portata e il piano cottura non rappresenta più un pericolo per loro, che in una cucina normale avevano difficoltà a gestire una normale pentola che poteva diventare un pericolo.

casa the little couple

Bill ricorda che anche prendere un bicchiere era disagevole e li costringeva ad arrampicarsi in modo pericoloso e spesso studiavano metodi sempre più ingegnosi per arrivare dove non riuscivano normalmente, ora finalmente possono trovare tutto facilmente senza rischiare di cadere!

Il lavandino è provvisto di un tubo allungabile che gli consente di gestire al meglio l’uscita dell’acqua, in quanto la difficoltà spesso non sta solo nell’altezza ma anche nelle dimensioni più corte delle braccia. Inoltre un braccio movibile saliscendi consentirà anche ai “normodotati” di gestire piano cottura e lavandino senza problemi.

la cucina de il nostro piccolo grande amore

Naturalmente anche le dimensioni di letti, sedie e divani sono studiate per agevolarli ma, ovviamente, hanno previsto anche divani e sedie e misura standard per gli ospiti!

casa il nostro piccolo grande amore sala

Un grazioso caminetto domina poi il salone che è ampio e luminoso con delle belle vetrate che sembrano simboleggiare la loro ottimistica apertura alla vita dal loro nido che accoglie anche i dolcissimi Zoey e Will.

Fonte: Hookedhouses

Leggi anche

Seguici