Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Dieta che Accelera il Metabolismo

Dieta che Accelera il Metabolismo - ecco cos'è, come funziona e come si mette in pratica

Cos’è e come funziona la dieta che accelera il metabolismo? 

Con la dieta è possibile aumentare il metabolismo.

Prima di tutto cosa è il metabolismo? Il metabolismo è l’insieme delle reazioni che avvengono nel nostro organismo.

Il metabolismo basale (m.b.) invece è la quantità di energia che ogni giorno impiega l’organismo per le attività di base, ossia per mantenere le funzioni vitali. Esso si riferisce al minimo dispendio di energia che abbiamo nei momenti di totale inattività. 

Il metabolismo basale è influenzato di diversi fattori:

La temperatura del nostro corpo: più è alta e maggiore è il m.b. 

La temperatura esterna: più è bassa e maggiore è il m.b.

Stato nutrizionale e tipo di dieta

Gravidanza e allattamento: la fase finale della gravidanza e l’allattamento aumentano il m.b.

Quindi, un m.b. più alto equivale a dire che, anche se introduciamo più calorie nella giornata non ingrasseremo perché il nostro organismo le avrà smaltite tutte. 

È vero anche che se alzo il m.b. e allo stesso tempo introduco meno calorie potrò dimagrire, perdendo il peso in eccesso che l’organismo ha accumulato sotto forma di adipe.

Dieta che Accelera il Metabolismo come funziona

Come si mette in pratica, dunque, una dieta che accelera il metabolismo? 

Per accelerare il metabolismo si consiglia di:

– Consumare una colazione abbondante e di inserire a metà mattina e a metà pomeriggio uno spuntino (quindi 5 pasti totali al giorno); in questo modo l’organismo non deve abbassare il suo metabolismo per affrontare la carenza dei nutrienti.

– Evitare diete molto restrittive; è proprio introducendo meno nutrienti e calorie che l’organismo risponde abbassando il dispendio di energia (che è strettamente correlato al metabolismo) e aumentando l’assorbimento dei nutrienti contenuti negli alimenti.

– Evitare di mangiare troppo a cena; evitare soprattutto di mangiare subito prima di coricarsi. Quando dormiamo non abbiamo bisogno di tanta energia per cui l’eccesso introdotto in questo momento viene depositato come riserva.

– Introdurre un apporto di acqua adeguato; 1,5-2 L di acqua al giorno permettono l’adeguato funzionamento dell’organismo e il corretto svolgimento delle funzioni metaboliche. 

– Prediligere i carboidrati complessi e limitare i carboidrati semplici (zuccheri); una dieta ricca di zuccheri favorisce l’accumulo di grasso e la riduzione del metabolismo basale. 

– È stato dimostrato che evitare i picchi di insulina è strettamente correlato all’aumento del metabolismo; una dieta ricca di cereali integrali e altri alimenti con basso indice glicemico sono da preferire se vogliamo accelerare il nostro metabolismo. 

Altre sostanze che aumentano il metabolismo sono

caffeina: un consumo di 2-3 tazzine al giorno dà benefici in generale a tutto l’organismo.

Zenzero, peperoncino, cannella e altre spezie che hanno azione stimolante nei confronti del metabolismo.

Agrumi e altri frutti ricchi di vitamina C come i kiwi: essi aiutano la digestione e non permettono la produzione di alti livelli di insulina; il risultato è un aumento delle funzioni metaboliche.   

Tutti questi alimenti che aiutano ad accelerare il metabolismo si possono inserire quotidianamente nella nostra dieta, senza pericoli per la nostra salute. Le uniche limitazioni riguardano la caffeina, in quanto si consiglia di non superare i 4-5 caffè al giorno e per alcune spezie perché in alcuni soggetti possono rivelarsi irritanti per la mucosa gastrica se assunti in quantità elevate. 

Per tutto, ci vuole moderazione!

Dieta che Accelera il Metabolismo e attività fisica

Dieta che Accelera il Metabolismo e attività fisica

Nominata per ultima, ma non meno importante della dieta, l’attività fisica è un elemento essenziale per accelerare notevolmente il metabolismo.

Sommata al metabolismo basale, l’attività fisica contribuisce ad alzare il dispendio energetico totale della giornata, quindi a parità di alimenti introdotti avremo un dimagrimento più veloce. 

Spesso chi è a dieta (soprattutto se restrittiva) assiste ad un blocco metabolico; è più facile che questo avvenga se manca l’attività fisica e se non vengono seguite le indicazioni alimentari descritte nell’articolo.

 

Leggi anche

Seguici