Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Santo del Giorno 26 Marzo Nome: Emanuele

Santo del giorno 26 marzo: Oggi si festeggia Sant'Emanuele Martire in Anatolia, nome dal significato intenso: "Dio è con Noi". Auguri a tutti gli Emanuele.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

26 Marzo 2015

Santo del Giorno 26 marzo.

Oggi 26 marzo facciamo gli auguri di buon onomastico a tutti gli Emanuele che celebrano così la gloria del santo, martire in Anatolia.

 

Il nome deriva dall’antico ebraico ‘Immanu’el, e significa Dio è con noi, e infatti il profeta Isaia indicò con questo nome il Messia, e nel Vangelo di Matteo venne considerato come un appellativo di Gesù (« Tutto ciò avvenne affinché s’adempisse quanto aveva detto il Signore a mezzo del Profeta: Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio, che sarà detto Emanuele »).

santo del giorno 26 marzo

Sant’Emanuele viene celebrato come Santo del giorno il 26 marzo insieme a Quadrato, Teodosio e altri 40 Martiri.

La loro è una storia particolare.

La loro origine viene collocata in Oriente, all’epoca delle persecuzioni dei cristiani da parte dell’Impero Romano, più o meno nel III secolo.

Quadrato (o Codrato) era allora vescovo, e diffidato dal fare opera di conversione al cristianesimo.

Per niente impaurito egli continuò invece la sua missione predicando e battezzando i fedeli, fino alla sua cattura, e conseguente condanna a morte.

Emanuele e Teodosio, per rendere giustizia a Quadrato, si schierarono dalla sua parte davanti al governatore romano di Anatolia, ammettendo la loro fede cristiana, e subendo anch’essi il martirio.

Il loro gesto fu da esempio ad altri 39 cristiani che si presentarono spontaneamente professandosi cristiani, e nonostante le torture e le richieste da parte degli uomini del governatore di ammettere apostasia, nessuno cedette e tutti furono condannati a morte.

 

Curiosità per chi porta il nome del santo del giorno 26 marzo

Il nome Emanuele (o le versioni Emmanuel, Manuele) risulta al 145° per diffusione in Italia, con una maggiore concentrazione in Sicilia.

 

Chi si chiama così è una persona dal carattere forte e generoso.

Dotato di intelligenza vivace, è fedele, a volte introverso, ma sempre pronto ad aiutare gli altri.

 

  • Il suo numero è il 4
  • Il suo Colore è l’Arancio
  • La sua Pietra è il Rubino

 

Personaggi famosi che si chiamano così Emanuele Filiberto (Proncipe di Savoia), Emanuele Pirro (pilota), Emanuele Severino (politico)

 

Altri santi celebrati oggi: san Castulo; santi Montano; sant’Eutichio; san Pietro; san Bercario; santi Baronzio e Desiderio; san Liudgario; beata Maddalena Caterina Morano.

Leggi anche

Seguici