Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma e Figlio Trovati Morti Insieme: Omicidio – Suicidio

Mamma e figlio trovati morti: dalla scena del crimine la prima ipotesi che si è fatta strada è quella di un omicidio - suicidio.Ora si attendono le indagini

Federica Federico

di Federica Federico

30 Marzo 2015

 Mamma e figlio trovati morti insieme: madre e bambino distesi sul letto della loro casa morti ed intrisi del sangue della donna, è appena accaduto a Melito, provincia di Napoli.

La mamma era una giovane donna 33enne, è stata rinvenuta nella sua abitazione distesa sul suo letto, sporca di sangue, ferita e priva di vita, accanto al suo corpo, violato da molte coltellate, giaceva anche il cadavere del figlio di appena 2 anni. 

Mamma e figlio trovati morti insieme Napoli

Mamma vuol dire cura, protezione e amore: eppure una madre ed un bambino sono stati rinvenuti morti insieme nella loro casa e si ipotizza un omicidio – suicidio, il medico legale è appena arrivato sul posto ed esaminerà l’intera scena del crimine.

Mamma e figlio trovati morti l’uno accanto all’altro, la piccola vita di un bambino di soli 2 anni, finita, spenta, consumata accanto a quella di sua madre, le circostanze della duplice morte sono ancora tutte da chiarire.

Il letto dell’abitazione è divenuto la scena di un crimine ancora tutto da stabilire con motivazioni e eventuali responsabilità ancora da identificare.

La tragedia terribile si è appena consumata a Melito in provincia di Napoli: si tratta sicuramente di una mamma e di suo figlio, l’ipotesi che prepotentemente è apparsa come prima e plausibile è quella di un omicidio suicidio, tuttavia i Carabinieri di Giugliano (nucleo operativo della provincia di Napoli) stanno indagando. Nulla è ancora certo in questo dramma appena consumato.

La donna, secondo una prima ipotesi nata dalla osservazione della scena della tragedia, si sarebbe inferta diverse coltellate. Mentre ancora ignota appare la causa della morte del suo piccolo bambino, di circa 2 anni.

Il bimbo è stato trovato morto, come addormentato, accanto alla madre sanguinante. 

L’abitazione ove si è consumata la tragedia si trova nella provincia di Napoli a Melito.

I carabinieri del nucleo operativo di Giugliano sono sul posto, le indagini sono aperte e da poco è arrivato il medico legale, si attende l’esito delle prime risultanze investigative.

Fonte: Il Messaggero 

 

Leggi anche

Seguici