Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Profumare Casa con Arance: Profumatori Naturali Fai da Te

Profumatori fai da te per la casa, fatti con materiali di riciclo

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

01 Aprile 2015

Profumare casa con arance: un modo per riciclare anche gli scarti alimentari.

Le arance, frutto simbolo della stagione appena trascorsa, sono un ottimo alleato per la salute del nostro organismo, ma anche dagli scarti degli agrumi possiamo ancora ottenere qualcosa.

Profumare casa con arance: i mille usi delle bucce

Profumare casa con arance

Le arance sono un frutto stagionale, sulle nostre tavole le troviamo da novembre e per tutto l’inverno, e a parte mangiarle oggi vogliamo darvi qualche suggerimento su come usare anche le bucce, invece di farle finire tra i rifiuti.

Per la salute della nostra pelle ad esempio potremmo fare uno scrub con zucchero e bucce d’arancia tritate da passare su mani, viso, e tutto il corpo.

Basta tritare la buccia di arancia e aggiungervi dello zucchero semolato e mezza tazza d’olio d’oliva per coccolarsi in maniera naturale.

Le bucce d’arancia possono ancora servire per aromatizzare il tè, sia nei pomeriggi di freddo, sia in giorni tiepidi di primavera: molto meglio di quei tè già aromatizzati, in questo modo siete invece sicure di bere tè al 100%, usando uno scarto a costo zero.

In cucina si possono utilizzare semplicemente passate al mixer per aromatizzare lo zucchero, o tenute in pratici barattoli, pronti per essere aggiunte alle creme o agli impasti per dolci.

Profumare case con arance: pulizia

profumare casa con arance 03

Se avete accumulato un po’ di bucce d’arancia, magari dopo aver fatto una marmellata in casa, potete utilizzare queste ultime per ricavare un aceto a base di agrumi per le pulizie domestiche, adesso che è tempo di pulizie di primavera.

Prendete una bottiglia di aceto distillato bianco, riempitelo con le bucce d’arancia e lasciatelo al coperto per una settimana.

Trascorso tale tempo togliete le bucce e utilizzate l’aceto per le normali pulizie , vedrete che questo detergente fatto in casa lascerà una piacevole fragranza fruttata per tutta la casa.

Profumare case con arance: pout pourri

profumare casa con arance 01

Con le bucce si possono inoltre fare dei profumatissimi pout pourri da mettere nei cassetti e anche esposti ben in vista in vasi e contenitori.

Insieme a dei fiori secchi aggiungete qualche buccia d’arancia essiccata e vedrete come profuma la vostra casa.

Ancora con la buccia di un’arancia intera, scavata e privata della sua polpa, si potranno realizzare dei porta candele per profumare le stanze, magari durante una cena con amici o con il partner.

Infine per profumare casa con arance intere si possono realizzare dei simpaticissimi pomander: il pomander (da pomme, mela in francese) è utilizzato per la fragranza che diffonde nell’ambiente.

Basta un’arancia intera e dei chiodi di garofano: questi ultimi si fissano alla buccia come dei veri e propri chiodi, magari disposti in modo artistico per realizzare anche una cosa esteticamente bella, e poi si distribuiscono in casa, in vasi o nei cassetti per purificare gli ambienti e per tenere le tarme lontano dagli armadi.

Profumare case con arance: profumi naturali e decorazioni

profumare casa con arance

Le semplici bucce d’arancia essiccate sono inoltre già una decorazione e un profumo naturale, grazie agli oli essenziali contenuti in essi, che si diffondono anche semplicemente da un sacchetto forato, o sui caloriferi di casa.

Le stesse poi possono anche essere intagliate in modi simpatici e utilizzate come addobbo, su una cornice, intrecciati in una ghirlanda o su un albero a Natale (guardate qui quante altre cose si possono fare con le bucce!).

Se i nostri consigli ti sono piaciuti

iscriviti alla Newsletter di Vita Da Mamma,

riceverai presto altri consigli su:  

“Come Pulire la Casa in Modo Ecologico ed Economico”

– è tutto completamente gratis, ti basta iscriverti qui: 

newsletter vita da mamma

Leggi anche

Seguici