Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Veronica Panarello in Carcere: Violento Scontro Verbale con Davide Stival

Davide Stival, alla vigilia di Pasqua si è presentato in carcera per un colloquio con sua moglie, forse nella speranza di ottenere una rivelazione?

Federica Federico

di Federica Federico

08 Aprile 2015

 

Veronica Panarello in carcere ha chiesto ed ottenuto un permesso per chiamare suo marito, ha composto il numero del suo cellulare e gli ha detto qualche cosa che lo ha, dopo tanto tempo e dopo molti contrasti, indotto ad andare da lei.

 “Ti devo dire una cosa di persona, al telefono, adesso non voglio e non posso parlare…“, queste le parole pronunciate da mamma Veronica durante la conversazione telefonica, probabilmente sostenuta dalla donna nel tentativo estremo, e persino disperato, di portare a sé il marito. Questa la frase che avrebbe indotto Davide Stival, il papà di Loris, a recarsi in carcere da sua moglie. 

Veronica Panarello in carcere, però, è caduta in una vera e propria lite verbale con suo marito Davide.

Veronica Panarello in Carcere: Violento Scontro Verbale con Davide Stival

I toni del colloquio tra Veronica e Davide sono divenuti aspri, accesi e forse non compatibili con la sede in cui l’incontro avveniva, al punto che la polizia penitenziaria si è trovata costretta ad intervenire.

Ovviamente non è dato sapere chi ha “aggredito” per per primo l’altro, ma sta di fatto che la lite è apparsa troppo accesa agli occhi delle guardie carcerarie che si sono prodigate per “placare” i due interlocutori e permettere loro di portare a termine l’incontro.

Veronica Panarello in carcere è sola, non appoggiata da suo marito, ma tenacemente continua a proclamare la sua innocenza e si dice estranea alla morte di Loris.

L’ho portato a scuola”, ha sostenuto dinnanzi a suo marito, ma l’uomo resta sulle sue posizioni e continua dubitare della moglie, i dubbi sorgono dinnanzi ai video delle telecamere di sorveglianza di Santa Croce Camerina.

Davide Stival, alla vigilia di Pasqua si è presentato in carcera per un colloquio con sua moglie, forse nella speranza di ottenere una rivelazione? 

Il prossimo 21 aprile dinnanzi al Tribunale per i minorenni di Catania si discuterà l’affido esclusivo del figlio più piccolo della coppia, ovviamente la causa è stata istituita su istanza di papà Davide, segno questo di una radicata opposizione a Veronica?

 

Leggi anche

Seguici