Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Harlem Globetrotters, tour 2011 italia

Simona

di Mamma Simona

20 Aprile 2011

QUANDO LO SPORT DIVENTA LEZIONE DI VITA

 

I giocatori della famosa squadra di pallacanestro statunitense, gli Harlem Globetrotters hanno fatto capolino a Milano. Si tratta di una squadra un pò particolare che coniuga abilità con la palla e comicità. I loro spettacoli sono conosciuti in tutto il mondo, con la palla a spicchi riescono a fare ciò che è inimmaginabile per noi comuni mortali!

I Globetrotters sono giunti da noi per presentare il loro tour italiano che partirà a maggio proprio dal capoluogo lombardo.

I giganti della comunità afro-americana hanno dato un piccolo assaggio delle loro performance nei maggiori palasport della città, ma non solo…..

Da sempre lo sport, e i più “grandi” dello sport, sono sensibili alle problematiche dei giovani e così anche in questo i Globetrotters hanno dimostrato di essere dei giganti.

Venerdì 8 aprile Firefly Fisher e Handles Franklin, due giocatori dei Globetrotters, si trovavano non in un Palasport perfettamente lustrato per l’occasione, ma in un oratorio adiacente ad una chiesa, San Crisostomo, nella periferia nord-est di Milano, in via Padova, zona popolare, comunità abitativa a forte presenza di stranieri.

Per molti bambini e ragazzini della zona, che offre molto poco quanto ad aggregazione sociale, il basket dell’oratorio è una realtà importante, dà loro la possibilità di trovare un’affermazione, un’integrazione, un’eguaglianza che ancora stenta ad affermarsi.

Il campo era d’asfalto, i canestri un pò arrugginiti con le corde un pò sfilacciate, niente spalti, i ragazzi erano seduti per terra ai bordi del campetto ma sono sicura che quel posto valeva quanto una tribuna vip per loro.

I due campioni si muovevano con naturalezza, sorridenti, positivi e non si sottraevano all’entusiasmo dei piccoli baskettari che correvano loro incontro con un pezzo di carta, una maglietta, perfino una scarpa per un autografoe una foto insieme ai loro miti.

Vedere quelle faccette felici, entusiaste ed estasiate, muoveva in noi adulti un sentimento difficile da gestire.

I giganti si sono rivolti ai ragazzi parlando loro, senza prediche o consigli di vita, ma scherzando e ridendo con loro, parlando della comune passione: il basket.

Franklin in un’intervista afferma: I bambini se hanno un sogno devono coltivarlo, devono crederci. Un giorno riusciranno a realizzarlo..…che grande messaggio….

Hanno giocato con qualcuno di loro, facendoli sentire protagonisti, lasciando loro un’emozione che conserveranno per sempre nei loro cuori.

….quando lo sport diventa lezione di vita….

Un grazie grande-grande a loro, campioni due volte, sportivi e di umanità e a tutti coloro che si sono attivati per rendere possibile questo sogno!

Noi di Vita daMamma eravamo lì, commossi testimoni di questo gesto di solidarietà ed amicizia!

 

 

Le date del tour italiano dei Globetrotters:

8 maggio Assago (MI), MediolanumForum
9 maggio Biella, Lauretana Forum
10 maggio Parma, PalaRaschi
11 maggio Siena, Pala Estra
12 maggio Andria, Palasport
13 maggio Barcellona Pozzo di Gotto (Me), Palalberti
14 maggio Ragusa, Palaminardi
15 maggio Forli’, Pala Credito di Romagna (ex palafiera)

 

Leggi anche

Seguici