Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Arianna David: Vittima di Violenza, Ora è Salva

Ogni volta che dalla violenza si salva una mamma, indirettamente si salvano anche i figli.

admin

di Redazione VitaDaMamma

10 Aprile 2015

“Ti sciolgo nell’acido; ti investo con l’auto; ti ammazzo” queste sarebbero solo alcune delle minacce ricevute da Arianna David, 42 anni, show girl,  ex Miss Italia (fascia 1993) e ex concorrente dell’Isola dei Famosi.

Dopo essersi separata dal marito, Arianna David ha intrattenuto una relazione sentimentale con un barista romano, ma quell’amore che doveva rischiarle il cuore si è presto trasformato in un incubo: violenze, minacce, paura, controllo … in una parola stalking.

Arianna David stalking

“Sentire la libertà nell’aria è la più grande vittoria” ha scritto Arianna David il 1° aprile sul suo profilo Facebbok e questo messaggio coincide con l’arresto del suo “aguzzino”.

Dopo avere avuto il coraggio di denunciare chi la tormentava, la showgirl ha vinto la sua battaglia per la libertà: l’uomo che la minacciava e le usava violenza fisica e morale è ora ai domiciliari con l’obbligo di indossare il braccialetto elettronico di sorveglianza; gli sono stati, altresì, sequestrati due fucili ed una pistola, le medesime armi con cui Arianna David avrebbe dichiarato di essere stata più volte minacciata.

Arianna David minacciata

La notizia dell’arresto dell’uomo e del coraggio della showgirl è pubblicata sul settimanale “Giallo” – Cairo editore n° 15 del 15 Aprile 2015, disponibile in edicola.

Sul suo profilo facebook Arianna David ha chiesto rispetto per una donna che ha subito violenze e minacce, in vero sono moltissime le donne vittime di stalking, quelle anime fragile intrappolate in un amore che improvvisamente diventa violenza inaccettabile e irrefrenabile.

Arianna David, che ora si sente libera, forte della tutela giudiziale ricevuta, deve essere un esempio:

deve dimostrare che una via di salvezza è possibile ma, appunto, la salvezza parte e si realizza solo col coraggio di reagire denunciando, portando fuori, mettendo in luce le violenze subite. 

Nessuna donna deve rimanere inascoltata, è questo il messaggio che deve essere ribadito e che le donne vittime di violenze e maltrattamenti devono fare proprio.

Ricordiamo che Arianna è anche una mamma, la David condivide la casa con i suoi due bambini. Ogni volta che dalla violenza si salva una mamma, indirettamente si salvano anche i figli. 

 

Leggi anche

Seguici