Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gambe storte, a parentesi o ad x: varismo e valgismo

Licia

di Mamma Licia

17 Giugno 2010

Il mio bambino ha le gambe storte?

Capita spesso che molte mamme siano preoccupate nel vedere che il proprio bimbo, ancora piccino, abbia le gambe storte.

In realtà, nei neonati è abbastanza normale, fisiologico, un certo varismo del ginocchio con conseguenti gambe “a parentesi”. Un difetto che si risolve spontaneamente tra il 18° ed il 24° mese di età, a partire dal quale le ginocchia potranno tendere verso l’interno (valgismo) dando alle gambe quell’altro aspetto che preoccupa le mamme: la forma ad X. Anche in questo caso, comunque e nella maggior parte dei casi, si tratta di una condizione fisiologica, a carattere transitorio, che tende a normalizzarsi in modo spontaneo intorno ai 6/9 anni di età.

Tuttavia, in alcuni casi, la curvatura delle gambe è dovuta ad altre condizioni infantili (ad esempio, malformazioni congenite) e può richiedere una consulenza ortopedica.

Se c’è persistenza o progressivo peggioramento della deformità è necessario infatti un intervento terapeutico. E’ il caso, ad esempio, della malattia di Blount, comunque abbastanza rara, che causa una crescita anomala della tibia (le gambe si presentano molto arcuate), quasi impossibile da diagnosticare prima dei due/tre anni in quanto la tibia vara può, a quell’età, essere fisiologica. L’obesità ed un inizio eccessivamente precoce della deambulazione possono essere fattori predisponenti.

E’ consigliabile effettuare la prima visita ortopedica, come accertamento preventivo, appena nostro figlio ha assunto stabilmente la posizione eretta e deambula senza alcun ausilio. In questo modo sarà possibile intervenire prontamente laddove si ritenesse necessario farlo.

Questo sito ha carattere divulgativo e non sostituisce il parere del medico, che deve essere consultato, ove necessario.

Leggi anche

Seguici