Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Disegnare in 3D la Propria Mano: Video

Come disegnare in 3D la propria mano. Un gioco divertente da fare in casa. Tutorial semplice da seguire per disegnare in 3D e passare un pomeriggio insieme

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

24 Aprile 2015

Se volete passare un pomeriggio in casa, in compagnia dei vostri figli, o con amici dei vostri ragazzi, provate a cercare qualcosa che li possa coinvolgere, senza annoiarli, magari realizzando dei disegni, come il video che vogliamo proporvi che mostra come disegnare in 3D la propria mano .

Come Disegnare in 3D la propria mano, Video.

 

Trucchetto: disegna la sua mano su un foglio e quando finisce, il risultato è incredibile

Perchè al giorno d’oggi, la sfida per le mamme è far divertire i bambini senza che sentano la necessità o la voglia di stare davanti ad una consolle, giocando ai videogiochi, o guardando improbabili maestri d’arte di videogames in rete, come se oramai le star di Hollywood fossero state spodestate da questi tipi che raccolgono sul web milioni di fans, che manco Simon Le Bon nei mitici anni ’80.

 

Guardate piuttosto questo tutorial e vedrete che passare una mezz’oretta coi propri figli a tavola, con un foglio, una matita e un paio di evidenziatori sarà divertente e costruttivo.

Come disegnare in 3D la propria mano.

– Per prima cosa disegnate la propria mano sul foglio, come si faceva quando eravamo bambini, appoggiando la mano sul foglio, e passandoci intorno la penna o la matita.

– Poi tracciare delle linee partendo dalla base del foglio, in orizzontale, distanziandole di circa un centimetro l’una dall’altra.

Attenzione: la cosa importante è che le righe dovranno curvarsi un po’ come a voler disegnare una collinetta, quando si incontra il disegno della mano (guarda la foto qui sotto).

come disegnare in 3D

Una volta tracciate tutte le linee orizzontali dalla base alla fine del foglio, ricalcate con evidenziatori di diverso colore le righe disegnate in precedenza con la matita.

Alla fine del lavoro otterrete un disegno…. In 3D!

In effetti è una sorta di illusione ottica, poiché il disegno così fatto inganna il cervello e gli fa avere la sensazione di “spessore” dato dalla curvatura delle righe orizzontali.

Provate a farlo con i vostri figli, vi divertirete e passerete un po’ di tempo insieme, lontano da TV e videogames.

Leggi anche

Seguici