Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Baciare Bambini sulla Bocca, Giusto o Sbagliato

Un gesto molto diffuso.

Gioela Saga

di Gioela Saga

30 Aprile 2015

Cosa c’è di più bello che “strapazzare di coccole” i nostri bambini? Dimostrare l’affetto anche fisicamente è spesso innato per la maggior parte delle mamme e dei papà. Gli abbracci, le coccole, le carezze e spesso tanti baci che ci coinvolgono e ci emozionano.

Baciare bambini sulla bocca pare che venga però messo più volte sul banco degli imputati.

baciare i bambini sulla bocca si

 

Non tutti vedono come positivo questa espressione di affetto, tanto più se, a farlo, non sono solo i genitori ma viene fatto anche da nonni, parenti o, peggio, amici.

In discussione c’è forse un fattore di esclusività, di una certa dose di possessività e, spesso, viene anche fatto notare un fattore igienico.

Sembra che i germi e i batteri provenienti dalla bocca di mamma e papà possano essere anche in qualche modo giustificati e “di famiglia” ma non quelli di altri.

C’è una dose di verità in tutto questo laddove possiamo pensare che in fondo noi siamo ben sicuri delle norme igieniche o della salute che abbiamo o meno, mentre non lo siamo molto o per nulla su quella degli altri su cui non possiamo contare.

Non nascondiamo a noi stessi però che spesso è proprio un sentimento di gelosia a prevalere, come se il nostro rapporto esclusivo e particolare fosse suggellato anche dal bacio sulle labbra che ci è consentito mentre agli altri siamo disposti a concedere molto meno. Come dar torto a tutto ciò?

E’ normale che meno legame c’è con i nostri figli, meno è accettabile che si arrivi ad un gesto così prezioso e intimo, per quanto innocente, in quanto stiamo parlando solo di normale affettività fisiologica.

A prescindere da “a chi spetta ed è consentito” baciare bambini sulla bocca, c’è chi pensa che non sia giusto farlo mai e, che a lungo andare, possa comunque causare stimoli e segnali errati nella loro sfera affettiva ancora immatura.

baciare bambini sulla bocca è sbagliato o giusto

La dottoressa Charlotte Reznick, professoressa di Psicologia Clinica presso la UCLA, Università della California di Los Angeles, sostiene che baciare bambini sulla bocca sia diseducativo.

Non solo altererebbe la concezione di affettività, “mamma e papà si baciano ma baciano anche me, dunque il loro amore e il mio con loro sono sullo stesso piano, ma quando, ad un certo punto, spesso si finisce di baciare bambini sulla bocca, il segnale viene recepito come una sorta di abbandono e di allontanamento.

Inoltre il baciare bambini sulla bocca, diventa per loro un normale segno di affetto che poco si concilia con le esigenze e i segnali sociali. La psicologa porta l’esempio di una bimba di 6 anni che, una volta a scuola, bacia i suoi compagni sulle labbra. Per lei non c’è niente di sbagliato in quel gesto e lo codifica al pari di una qualsiasi altra attenzione.

La dottoressa Reznick spiega anche i bambini, crescendo, acquistano una certa consapevolezza sessuale e quel bacio, per quanto dettato da amorevolissime intenzioni innocenti da parte dei genitori, può stimolare le loro fantasie sessuali.

Tutto ciò fin da molto piccoli, in quanto i bambini iniziano ad avere stimoli di questo tipo fin dai primi anni di vita anche se ovviamente non riescono ancora bene ad interpretarli e gestirli.

Insomma per la dottoressa, baciare bambini sulla bocca porterebbe quanto meno confusione e disagi.

In alcuni casi si è anche creata una sorta di compensazione tra frustrazioni e mancanze di coppia e una maggiore affettività anche fisica con i propri figli, tra cui baciare bambini sulla bocca, segnali che non vogliono certo implicare nessun rapporto malato ma senz’altro una possibile complicanza ulteriore di ruoli affettivi.

Di sicuro possiamo dire che anche questo atteggiamento deve essere più naturale possibile, mai forzato o subito dai bambini, che, soprattutto diventati più grandi, magari manifestano un certo disagio che deve essere compreso ed accettato e si modificherà in modo altrettanto naturale il nostro atteggiamento pur rimanendo immutato il nostro affetto.

Considerando anche il fatto che questa espressività e queste manifestazioni sono anche molto suscettibili in dipendenza dei vari caratteri, non possiamo farlo diventare una peculiarità legata alla qualità del rapporto affettivo con i nostri figli.

Leggi anche

Seguici