Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ombretto Fai da Te Naturale, Come Farlo a Casa

Un ombretto naturale fatto in modo semplice.

Gioela Saga

di Gioela Saga

28 Aprile 2015

Può essere molto interessante ed affascinante entrare nel mondo della cosmesi fai-da-te.

Un ombretto fai da te da preparare in casa può essere economico, dare soddisfazione e può anche ridurre al minimo fenomeni di sensibilizzazione e allergie, oltre a garantirvi di non essere stati testati su animali.

ombretto fai da te naturale in casa

Gli ombretti in crema come quello che vi indicheremo come realizzare, sono gli ideali per una pelle normale o secca.

Inizialmente può sembrare difficile ma se entrerete in questo magico mondo della cosmesi fa da te, ne sarete felici, ne diventerete appassionate sostenitrici e sarete anche liete di condividere le vostre creazioni con altre.

La maggior parte degli ingredienti potete reperirli nelle erboristerie specializzate dove esista un reparto per la cosmesi fai da te. Le quantità utilizzate sono minime, dunque, a fronte di un acquisto iniziale potrete avere molto materiale per la produzione di molti cosmetici.

ombretto fai da te naturale

Per la realizzazione di un ombretto fai da te di circa 2,5 grammi vi occorrono:

1,62 gr di olio caprylic o olio di jojoba, che è  un olio leggero oppure ancora potete usare l’olio dodecane, che è un olio secco di origine naturale ottenuto da oli vegetali. E’ l’elemento che servirà per emulsionare.

– 0,14 gr di polvere di maranta e 0,30 gr di silice che servono ad assorbire l’eventuale oleosità del prodotto.

– 0,10 gr di ossido blu (ultramarine) il pigmento che abbiamo scelto per creare un ombretto di questo colore.

– 0,22 gr di mica brillante, si tratta di un silicato di alluminio e potassio, composto da minerali, da sola serve come base.

– 0,10 gr mica blu profondo per opacizzare e creare colore stabile.

– 0,14 gr di cera carnauba che si ricava dalle foglie di una palma originaria del Brasile, questa si può trovare anche nei principali negozi di hobbistica.

– 1 goccia di vitamina E che servirà da conservante.

Inoltre per la preparazione dell’ombretto fai da te vi occorreranno anche diversi strumenti:

– 1 piccola bilancia di precisione.

– 2 ciotoline in metallo adatte al riscaldamento a bagnomaria.

cucchiaini di varie dimensioni.

Il procedimento per la creazione dell’ombretto fai da te è molto semplice:

Aggiungete uno a uno gli ingredienti pesati in una ciotolina, continuando a mescolare con cura. Otterrete un composto liquido e pastoso. Fate sciogliere la cera carnauba a bagnomaria e mescolate anche quella sempre con cura. Unite poi la vitamina E e versare il preparato, molto rapidamente, in un contenitore adeguato, lasciare raffreddare e solidificare.

L’ombretto  fai da te si conserva fino a 6 mesi al riparo da luce e calore diretti.

Diventando più esperte potrete variare i colori dell’ombretto fai da te e potrete rifornirvi di vari pigmenti minerali di altrettanti diversi colori per creare una vostra palette personale!

Leggi anche

Seguici