Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Veglia la Mamma Morta da 3 Giorni una Bambina di 3 Anni

La macabra scoperta del nonno che si era insospettito del loro silenzio.

Gioela Saga

di Gioela Saga

15 Maggio 2015

Una scoperta spaventosa che nessuno vorrebbe mai neppure immaginare, un duplice orrore nel trovare la propria figlia trentenne morta e la propria nipotina stesa sul letto, in attesa che la mamma si svegli.

Veglia la mamma morta da tre giorni, questa è stata la scena che si è parata davanti al nonno della piccola protagonista di questa storia tristissima.

veglia la mamma morta bimba di tre anni

La mamma era presumibilmente deceduta da 3 giorni, riversa in bagno e, dalle prime indagini, pare che la causa possa essere stata un malore naturale anche se si attendono i riscontri dell’autopsia.

Il nonno materno si era insospettito nel non avere notizie da sua figlia, dal loro silenzio, e decide di recarsi a Tessy-sur-Vire, un paese della regione della Manica, nella Bassa Normandia.

La piccola era nella stanza accanto, in camera, stesa sul letto della mamma.

La donna era stata vista l’ultima volta quattro giorni prima all’uscita della scuola per prendere la bambina. Era separata dal marito e alla ricerca di un lavoro come donna delle pulizie.

La bambina, mentre amorevolmente veglia la mamma morta, si nutre, in questi tre giorni, di patatine e merendine che trova in casa aprendo i mobiletti della cucina e che le permettono di sopravvivere.

Possiamo solo immaginare tutto quello che, in questo enorme lasso di tempo, la piccola abbia potuto pensare o provare mentre veglia la mamma morta: se fosse davvero convinta, come ha detto al nonno, che la mamma stesse solo dormendo e lei ne aspettasse il risveglio. Oppure la sua giovane mente proiettasse già un rifiuto di elaborare qualcosa di più grave anche se incomprensibile.

La bimba veglia la mamma morta così, con in braccio il suo orsacchiotto per tenersi compagnia e quando arriva il nonno, lei, con tutta la semplicità che contraddistingue i bambini, gli risponde solo: “la mamma dorme.”

Una storia di solitudine forse e di una drammatica fatalità che segnerà per sempre la vita di questa bimba che forse non ricorderà neppure l’ultimo abbraccio della sua mamma.

UNA STORIA SIMILE ANCHE IN ITALIA, LEGGI QUI

Fonte: Ouest-France

Leggi anche

Seguici