Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Piante che Allontanano le Zanzare, Scopri quali Sono

Un ottimo modo per liberarsi di questi fastidiosi insetti.

Gioela Saga

di Gioela Saga

21 Maggio 2015

Arriva l’estate con tutte le sue caratteristiche più piacevoli ma anche con un nemico agguerrito: le zanzare. E’ possibile però tenere lontano questi fastidiosi insetti in modo naturale, semplicemente circondandoci di ciò che invece a loro non piace affatto.

Ci sono delle piante che allontanano le zanzare in modo naturale evitando o limitando l’uso di altre sostanze.

piante che allontanano le zanzare dal giardino

Dunque se volete godervi anche delle belle serate sul balcone o in giardino vedete di non farvi mancare queste piante che allontanano le zanzare:

– Il geranio è la pianta fiorita più comune nei nostri balconi che con il suo profumo allontana le zanzare. Deve essere posta al sole da giugno a settembre e ci allieterà con i suoi fiori.

– Il gelsomino rampicante, con il suo profumo intenso scaccerà le odiate zanzare e vi inebrierà. Se crescerà vicino alle vostre finestre, le zanzare saranno meno propense ad entrarvi.

– L’incenso con il caratteristico profumo delle sue foglie, da cui il nome, non è amato dalle zanzare, basta un vasetto sul balcone o nei pressi delle vostra veranda per assicurarvi una maggiore protezione dagli sgraditi insetti estivi. La pianta ama il sole ed è molto resistente.

– La calendula ha dei bellissimi fiori ma fa parte anche delle piante che allontanano le zanzare con il suo profumo. E’ semplice da coltivare in vaso o come bordure e  i suoi petali sono usati anche per condire pasta e risotti o nelle frittate. Se non avere il balcone potete anche posizionare un vasetto di calendula davanti alla finestra.

piante che allontanano le zanzare calendula

calendula

– La lavanda bella e profumata, sempreverde, è facile da coltivare e tenere, i suoi profumatissimi fiori in cespuglio allieteranno noi ma molto meno le zanzare che, invece, se ne terranno lontane. Gli stessi fiori possono poi essere seccati e posti in sacchettini negli armadi.

– La citronella è risaputo che è una pianta che allontana gli insetti, tanto che trovate in commercio diverse candele e prodotti, a base del suo olio essenziale dal profumo simile al limone, proprio con questa funzione. E’ una pianta che cresce come un cespuglio d’erba che può raggiungere anche i 70 centimetri di altezza. Ama il sole e teme il gelo, potete coltivarla in vaso o anche in giardino, come bordura o siepe, se il clima delle vostre zone lo consente.

– Anche l’eucalipto può aiutarci nella lotta naturale alle zanzare, è una pianta importante che può arrivare anche a 25 metri di altezza e necessita potature se volete mantenerla di dimensioni più modeste.

Pare che altre piante che allontanano le zanzare siano queste, anche se sono meno conosciute e diffuse:

– L’agerato con fiori che vanno dall’azzurro al violaceo, la monarda con i suoi fiori rossicci e le foglie dal caratteristico profumo simile al bergamotto.

piante che allontanano le zanzare agerato

agerato

– Secondo alcuni studi, infine, sembra che anche l’erba gatta allontani le zanzare o forse sono i gatti stessi che provvedono a catturar gli insetti.

Attenzione perché se è pur vero che ci sono molte piante che allontanano le zanzare, è sempre opportuno fare in modo che non vi sia mai acqua di ristagno nei sottovasi che invece sarebbero un luogo ideale per le loro uova! 

Leggi anche

Seguici